Quarantena obbligatoria per chi arriva in Abruzzo da Romania e Bulgaria

Lo prevede l'ordinanza 77 firmata oggi dal presidente della Regione Marsilio.

Quarantena obbligatoria per chi arriva in Abruzzo dopo aver soggiornato o transitato in Bulgaria o Romania. Lo prevede l'ordinanza numero 77 firmata oggi dal presidente della Regione, Marco Marsilio. 

In particolare, chiunque nei 14 giorni precedenti all'ingresso in Abruzzo sia anche solo transitato in uno dei due Paesi, anche in assenza di sintomi, deve essere sottoposto alla sorveglianza sanitaria e all'isolamento fiduciario per un periodo di 14 giorni nell'abitazione o la dimora preventivamente indicata all'atto dell'imbarco.

Ordinanza 77 viaggiatori Romania e Bulgaria

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Megalò arriva il colosso irlandese Primark

  • L'Abruzzo torna in zona arancione da domenica

  • Esce dal negozio con le scarpe nuove ai piedi, dopo aver messo le vecchie nella scatola: denunciato

  • Focolaio dopo l'uccisione del maiale: a Pizzoferrato salgono a 71 i positivi

  • Allerta meteo della Protezione civile: nevicate fino a quote collinari

  • "Ti pago 100 euro al mese se mi racconti tutto quello che fa il mio ex”: denunciata

Torna su
ChietiToday è in caricamento