Domenica, 1 Agosto 2021
Attualità

Qualità della vita sul Sole 24 ore: in provincia di Chieti vivono meglio bambini e anziani

Nella prima metà della classifica delle province con il migliore contesto di vita elaborata dal quotidiano economico. Male per i giovani (72esimo posto)

Il Sole 24 Ore pubblica per la prima volta le classifiche delle province italiane con il migliore contesto di vita per bambini, giovani e anziani: tre nuove classifiche “generazionali”, ciascuna composta da 12 parametri, che misurano con i numeri la vivibilità dei territorio per bambini, giovani e anziani. 

In questo scenario Cagliari risulta prima per il benessere dei bambini, Ravenna per i giovani e Trento per gli over 65.
 
Nella classifica finale la provincia di Chieti è sopra la media per quanto riguarda la qualità della vita dei bambini: con 428,1 punti si piazza al 41esimo posto. Stando agli indicatori analizzati, Chieti e provincia spiccano per il numero di pediatri attivi ogni 100 abitanti da 0 a 14 anni: 2,9; perché non ci sono delitti denunciati ai danni di minori (è in 4^ posizione); lo spazio abitativo in famiglia in media è di 80mq; bene anche lo spazio riservato ai giardini scolastici con 1280 mq per bambino nel comune capoluogo. In questa classifica, il parametro che pone più in basso la provincia riguarda il tasso di fecondità: 93esima in tutta Italia.

A Chieti e provincia se la passano abbastanza bene anche gli anziani: nella classifica generale del Sole 24 ore la zona conquista la 42esima posizione. A concorrere a questo risultato sono alcuni parametri quali il numero dei geriatri ogni 10mila residenti over 65 (580) e la speranza di vita sopra i 65 anni (siamo i ventesimi in Italia).

Invece si scende vertiginosamente in classifica per quanto riguarda la qualità della vita dei giovani nella quale Chieti e la sua provincia occupano la 72esima posizione: a penalizzare questo quadro è proprio l'alto il tasso di disoccupazione giovanile. In Abruzzo la migliore provincia per i giovani è quella dell’Aquila, al 41°posto, mentre la peggiore è Pescara che occupa l’87°.

Le classifiche complete dei tre indici generazionali sono state pubblicate questa mattina sul sito internet del Sole 24 Ore.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità della vita sul Sole 24 ore: in provincia di Chieti vivono meglio bambini e anziani

ChietiToday è in caricamento