Rotaract Chieti: il commissario distrettuale Zulli candida il “Punto Rotaract” a miglior service europeo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Istituito a marzo 2020 nella libreria De Luca a Chieti, il “Punto Rotaract”, un’intuizione del presidente 2019/2020 Alessandro Zulli, ha riscosso un notevole successo nella comunità, venendo elogiato da Rotary Italia e ricevendo in estate il prestigioso Premio Mauro Cattaneo, poichè “esempio di leadership e grande rilievo morale”.

Promosso a Service distrettuale dal distretto Rotaract 2090 (Abruzzo, Marche, Molise, Umbria), è divenuto un importante riferimento interregionale.

Alessandro Zulli, attualmente commissario dei Punti Rotaract nel centro Italia, ha avanzato la candidatura del progetto teatino al B.E.S.T. (Best European Service Project) e così commenta: “La partecipazione ad un concorso europeo di tale prestigio rappresenta per la città e per tutto l’Abruzzo un grande onore e privilegio. Ringrazio il nostro socio Paolo Miccoli per la traduzione in Inglese del progetto, e tutti i sostenitori dell’associazione Rotaract".

Torna su
ChietiToday è in caricamento