Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità Roccamontepiano

"Aiutateci ad evitare questi scempi", a Roccamontepiano adulti e bambini ripuliscono il paese

Bonificate alcune discariche abusive presenti lungo le scarpate della strada statale 539, al confine con il Parco Nazionale. Prossimo appuntamento il 24 ottobre

"Puliamo il mondo a Roccamontepiano": ieri mattina in tanti si sono mobilitati a Roccamontpeiano per liberare il paese dall’abbandono dei rifiuti. Il progetto del Comune è stato finanziato e sostenuto dalla Regione Abruzzo, tra i partner anche il centro di educazione ambientale “il Grande Faggio” di Pretoro e le scuole del paese.

Ieri sono state bonificate le scarpate della strada statale 539 (ex provinciale) dai rifiuti e pneumatici buttati da inquinatori senza scrupoli, al confine con il Parco Nazionale della Majella.

"Aiutateci ad evitare questi scempi - l'appello del sindaco Adamo Carulli - Facciamo funzionare bene la raccolta differenziata e, soprattutto, combattiamo la cattiva educazione di certe persone. Grazie a tutti i volontari, al centro di educazione ambientale il Grande Faggio Legambiente di Pretoro ed il responsabile Fabrizio Chiavaroli, grazie ai ragazzi stranieri richiedenti asilo del Consorzio Matrix, sempre disponibili a dare una mano alla nostra comunità. Grazie di cuore a tutti i roccolani che hanno raccolto l’appello per fare del nostro paese un posto migliore per i nostri figli".

Prossimo intervento il 24 ottobre con una giornata organizzata insieme alle scuole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Aiutateci ad evitare questi scempi", a Roccamontepiano adulti e bambini ripuliscono il paese

ChietiToday è in caricamento