rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Attualità Lanciano

Due nuove palestre per le scuole di Lanciano e Vasto con i fondi del Pnrr

La Provincia di Chieti si è aggiudicata due finanziamenti per oltre 5 milioni di euro: saranno realizzati impianti per l'istituto De Giorgio a Lanciano e per il polo liceale Pantini-Pudente a Vasto, a servizio anche di associazioni e società sportive

La Provincia di Chieti si è aggiudicata due importanti finanziamenti del Pnrr, pari a 5,2 milioni di euro, destinati alla realizzazione di due nuove palestre, una nel polo liceale Pantini-Pudente, sede del liceo artistico di Vasto, e l'altra nell'istituto professionale De Giorgio di Lanciano, entrambe su aree di proprietà dell'ente.

“Un’altra bella notizia che accolgo con grande soddisfazione, frutto del gran lavoro di squadra dell'amministrazione provinciale che, insieme agli uffici che ringrazio, ha lavorato per raggiungere questo importante risultato”, afferma il presidente della Provincia di Chieti, Francesco Menna nel sottolineare che le due nuove palestre saranno dotate di campo regolamentare per la pallacanestro e la pallavolo, di tribune e gradinate per gli spettatori, di servizi igienici per atleti e spettatori e di altre aree funzionali allo sport e all’aggregazione sociale.

"Nell'accogliere con gioia questa notizia ci tengo a sottolineare - aggiunge il consigliere con delega all'edilizia scolastica, Davide Caporale - che fin dal nostro insediamento abbiamo posto massima attenzione alle scuole di nostra competenza in termini di sicurezza degli edifici, di salubrità dei luoghi e nel dare agli studenti spazi più idonei e funzionali. Diversi gli interventi realizzati in questo primo anno di mandato, non da ultimo i fondi ottenuti, pari a 160mila euro circa, per il posizionamento in nove istituti scolastici di 270 dispositivi di purificazione e sanificazione dell’aria a salvaguardia della salute degli studenti dall’infezione da Covid19, da agenti batteriologici e virali e dall’inquinamento indoor".

"Le due nuove palestre - evidenzia il consigliere con delega a sport e impiantistica sportiva, Sergio Furia - saranno a servizio non solo delle scuole, ma anche di realtà associative e sportive del territorio che avranno così a disposizione più spazi per le loro molteplici attività. Obiettivo del bando del Pnrr era quello di favorire le attività sportive e i corretti stili di vita nelle scuole, riducendo il divario infrastrutturale esistente al riguardo, rafforzando le attività e le infrastrutture sportive così da incentivare l’inclusione sociale e rafforzare le attitudini personali. Obiettivo che, con la realizzazione di queste due nuove palestre, raggiungeremo appieno".

"Ora – conclude il presidente Menna - il prossimo step è quello di avviare con celerità le prossime fasi per giungere quanto prima alla consegna delle nuove palestre alle scuole e alle comunità. Continueremo nel frattempo il nostro percorso di attenzione alle scuole perché investire nel futuro delle nostre ragazze e dei nostri ragazzi ed investire negli edifici preposti alla loro crescita e formazione, equivale a potenziare il futuro della nostra società".

I due interventi previsti

LANCIANO. La nuova palestra avrà un’area di gioco di dimensioni tali da ospitare gare di pallacanestro e pallavolo. È prevista anche una zona riservata al pubblico (gradinate disposte su tre livelli) con 100 posti a sedere, alla quale si accederà da un ingresso indipendente. La palestra sarà completa di zona spogliatoi, con accesso direttamente dal lato nord dell’edificio ed è caratterizzata da un ampio disimpegno su cui si affacciano due spogliatoi per atleti completi di servizi igienici e docce, due spogliatoi per gli arbitri anch'essi dotati di servizi igienici e docce, un pronto soccorso di 10 mq con annesso servizio igienico adatto all’utilizzo da parte dei diversamente abili. I servizi igienici riservati al pubblico, disimpegnati con ingresso secondario rispetto alla zona riservata al pubblico, sono costituiti da quattro bagni. I percorsi degli atleti e del pubblico risultano fisicamente separati, mentre saranno due le aree dotate di parcheggi ed accessi autonomi dalla strada comunale limitrofa di via Barrella. L’importo totale dei lavori è di 2.402.625 euro, a totale carico dei fondi Pnrr della Missione 4 “Istruzione e ricerca” – componente 1 “Potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione: dagli asili nido alle università” – Investimento 1.3 “Piano per le infrastrutture per lo sport nelle scuole”.

VASTO. Il progetto consiste nella realizzazione di un nuovo edificio da destinare a palestra polivalente. La struttura sarà dotata di campo regolamentare per la pallacanestro e per la pallavolo, conformi alle norme Coni e ai regolamenti delle rispettive federazioni nazionali. La scelta della tipologia di palestra ha tenuto conto della presenza delle scuole, ma anche della possibilità di utilizzo esterno, conformando opportunamente gli spazi ed i servizi per la pratica di discipline sportive e giochi di squadra adatti anche ad uso extrascolastico. A tale scopo sono stati inseriti spazi da destinare al pubblico, con adeguate tribune, ingressi dedicati, percorsi separati e servizi igienici. Inoltre la superficie destinata alla palestra polivalente ha permesso di ricavare al suo interno anche tribune, spogliatoi, servizi igienici per il pubblico, per gli atleti e per i giudici di gara, oltre a area infermeria e magazzino. Vi è inoltre un locale polifunzionale per conferenze stampa, adunanze, riunioni e al piano terra una sala attrezzi. Poiché la palestra potrebbe essere disponibile all'uso della comunità extrascolastica, oltre a quello delle altre scuole, è stato previsto un accesso indipendente anche in previsione di uso in orario non scolastico con la possibilità di escludere l'accesso agli spazi didattici. Il complesso da realizzare è costituito da due corpi di fabbrica architettonicamente ben distinti; l'area giochi e l'area servizi. L'importo totale dei lavori è pari 3.106.550 euro di cui 2.806.700 euro di fondi Pnrr e la restante parte sarà a carico dell'amministrazione provinciale che provvederà con fondi propri alla sistemazione dell'area esterna riguardante l'accesso carrabile e pedonale, la recinzione perimetrale, l'impianto di illuminazione, gli allacci idrici e fognari.

area nuova palestra Pantini-Pudente Vasto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due nuove palestre per le scuole di Lanciano e Vasto con i fondi del Pnrr

ChietiToday è in caricamento