menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Guardiagrele rinasce la protezione civile comunale con 40 volontari

Il 'debutto' durante le ultime due giornate di screening. Dopo sei anni si ricostituisce il gruppo comunale di protezione civile

A Guardiagrele dopo 6 anni si ricostituisce il gruppo comunale di protezione civile. Lo ha annunciato il sindaco Donatello Di Prinzio accusando il suo predecessore di aver creato "un vuoto assoluto sul tema".

"Proprio per questo - ha spiegato - insieme alla consigliera delegata Vanusca Primavera ci siamo messi a lavoro immediatamente e abbiamo espletato tutte le procedure necessarie, prima fra tutte la pubblicazione del bando di reclutamento, che ad oggi conta 40 volontari iscritti al gruppo di protezione civile, tutti sottoposti già a visita medica e per i quali sono già stati messi a punto tutti gli adempimenti relativi all’assicurazione".

Il gruppo si è costituito formalmente con l’approvazione della delibera di giunta numero 24 dell’11 marzo 2021. Il sindaco Di Prinzio ha individuato anche un coordinatore esterno: l’imprenditrice Veronica Canzano, da anni impegnata nel volontariato.

"Tutti i volontari hanno già affrontato una prima esperienza sul campo - dice Di Prinzio - sono stati impegnati nelle due giornate dello screening di massa del comune di Guardiagrele di sabato 13 e domenica 14 marzo. Colgo, quindi, anche l’occasione per ringraziarli per l’impegno profuso nella delicata operazione".

Il comune di Guardiagrele è stato uno dei primi, nel 1987, a costituire un gruppo comunale di protezione civile in Abruzzo. A breve inizieranno vari corsi nei settori di competenza (sanitario, antincendio boschivo, sismico ecc.). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento