Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità

La protezione civile dell'Anc di Chieti in soccorso alle popolazioni dell'Emilia Romagna

Partiti sabato sei volontari e i mezzi del Nucleo di protezione civile dell'Associazione nazionale carabinieri, saranno in servizio nelle zone di Cesena e Cervia

Volontari del Nucleo di protezione civile dell'Associazione nazionale carabinieri sezione di Chieti, presieduti da Leondino Di Lauro, sono partiti ieri mattina alle ore 6, unendosi alla colonna di soccorso della protezione civile della Regione Abruzzo per raggiungere le popolazioni colpite dall'alluvione in Emilia Romagna, nei territori assegnati di Cesena e Cervia.

Un mezzo pickup 4x4, carrello idrovora, modulo ed attrezzature varie per la rimozione del fango costituiscono l'ausilio dell'opera dei sei volontari della sezione di Chieti che si avvicenderanno con turni sicuramente di duro lavoro unitamente alle diverse centinaia di volontari che stanno convergendo da tutta Italia.

Il presidente della sezione Anc di Chieti Mario Colantonio ha espresso un augurio di “buon lavoro ed un ringraziamento sincero da parte di tutti gli associati per la generosità e lo spirito di fratellanza che sta animando il gruppo protezione civile di Chieti guidato dal dottor Di Lauro per l'aiuto incondizionato offerto ad una popolazione colpita dai lutti e da una tragedia immane che ha sconvolto vastissimi territori delle province dell'Emilia Romagna. Siamo tutti orgogliosi di voi che rappresentate la nostra comunità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La protezione civile dell'Anc di Chieti in soccorso alle popolazioni dell'Emilia Romagna
ChietiToday è in caricamento