menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Giovanni Teatino coinvolge i commercianti per celebrare il Giorno della Memoria

Esposte in vetrina locandine con frasi celebri sulla Shoah e tre appuntamenti per non dimenticare gli orrori del nazifascismo

San Giovanni Teatino celebra il Giorno della Memoria con tre iniziative, in programma prima e dopo la ricorrenza del 27 gennaio. 

Tutte le attività commerciali di San Giovanni Teatino saranno coinvolte con l'iniziativa "Vetrine di Memoria .. per non dimenticare". In vetrina, infatti, esporranno locandine con frasi celebri sulla Shoah. Nella giornata di venerdì 25 gennaio, nella biblioteca comunale ci saranno due proiezioni, alle 15.30 ed alle 17.00 del film "Jona che visse nella balena" di Roberto Faenza. L'ingresso è libero. Si tratta di un film sul tema dell'antisemitismo e della Shoah dalla prospettiva del piccolo Jona. Un bimbo ebreo di 4 anni, che i nazisti, con la sua mamma, portano via dalla sua Amsterdam, dalla sua casa, dai suoi affetti, dal suo mondo. 

Nella giornata di giovedì 31 gennaio, alle ore 10.30, alla Scuola Civica Musicale, ci salrà l'incontro con le classi dell’Istituto comprensivo che hanno aderito al progetto  integrativo “La biblioteca della memoria”. Sono in programma l’intervento di Nicola Palombaro  
dell’Anpi di Pescara e le letture tematiche degli studenti. Coop Alleanza 3.0, inoltre, donerà alcuni libri sul tema della Shoah alla biblioteca della Scuola.

Commenta il sindaco Luciano Marinucci:

La memoria è un dovere sociale, prima ancora che personale: è come comunità, oltre che come singoli individui, che dobbiamo opporci a qualsiasi tipo di barbarie, sotto ogni forma, anche latente, in cui possa presentarsi. Ricordare è dire mai più perché siamo e saremo sempre vigili sulla custodia del nostro prossimo.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento