rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Attualità

Processione Venerdì Santo a Chieti: percorso e divieti in città dalle ore 12

Torna la processione in presenza dopo due anni di pandemia. Il sindaco e la comandante della Municipale illustrano le "disposizioni per vivere l’evento in sicurezza"

Dopo due anni di pandemia torna la processione del Venerdì santo 'in presenza' e nelle ultime ore il sindaco di Chieti e la comandante della polizia municipale hanno firmato due ordinanze riguardanti le disposizioni per mobilità e traffico e quelle per l'uso delle mascherine all'aperto in caso di assembramenti.

“Vogliamo che la processione si svolga in sicurezza, essendo la prima dopo la pandemia – dichiarano il sindaco Diego Ferrara e la comandanteDonatella Di Giovanni – da questa esigenza sono nati i provvedimenti che regoleranno accessibilità in città per la giornata di venerdì e comportamenti per frenare i contagi. Va detto che le ordinanze rispecchiano quanto richiesto dalla relazione tecnica degli organizzatori della processione che si muoverà dalla cattedrale di San Giustino attraversando numerose strade del centro storico della città, nonché quanto stabilito dai tavoli tecnici prefettizi che hanno fissato i parametri per renderla possibile, come hanno ben chiarito anche il prefetto e il questore".

Il percorso

La processione partirà all'imbrunire di venerdì 15 aprile da piazza San Giustino per poi dirigersi su via Pollione, piazza Valignani, iva C. De Lollis, piazza Matteotti, via Arniense, via dei Crociferi, via Vicoli, largo S. Agata, via Galiani, via degli Agostiniani, via Toppi, c.so Marrucino, piazza Valignani, corso Marrucino, piazza Trento e Trieste, via Zecca, via Ravizza, via Priscilla, piazza Templi Romani, via M. V. Marcello, largo Barbella, via dei Domenicani, corso Marrucino, via Pollione, per finire di nuovo in piazza San Giustino.

Divieti

Dalle ore 12 alle 23 non si potrà dunque transitare su tutte le strade interessate dal percorso, nonché su quelle strade che vi sboccano, quali: via dei Tintori, via Mazzetti, via Porta Monacisca, via Principessa di Piemonte, via Spaventa (da intersezione con c.so Marrucino a intersezione con via Ravizza), via dei Vezii, via Arcivescovado, via Lanciani, via Vitocolonna, l.go S. Gaetano, via Cauta, via Tabassi, vico Real Liceo, larghetto Teatro Vecchio, via dei Gesuiti, piazza Umberto I, l.go De Laurentiis, via Viaggi, larghetto Madonna delle Grazie, via C. Battisti, via Sopportico Educandato.

Per non creare ingorghi alla viabilità e agevolare il transito dei mezzi pubblici, è stato altresì previsto il divieto di sosta in via S. Olivieri con la rimozione forzata.

Ci saranno un'area parcheggio lungo viale IV Novembre per la sosta delle autovetture che trasportano i disabili, al fine di consentire la loro partecipazione alla cerimonia e lo spazio per la sosta dei camper nell’intera area parcheggio di Piana Vincolato, dove da giovedì sarà istituito il divieto di sosta con rimozione.

“Per quanto riguarda la sicurezza, nel rispetto delle normative vigenti che prevedono in caso di assembramento l’uso della mascherina anche all’aperto, si raccomanda la massima prudenza – spiegano gli assessori al Commercio e alla Sanità, Manuel Pantalone e Fabio Stella -  Altra disposizione riguarda le attività commerciali, che potranno restare aperte, con la sola richiesta di sospensione della vendita e della somministrazione nel momento del passaggio della processione”.

Venerdì santo a Chieti: l'ordinanza per il traffico

1.       l’istituzione del divieto di sosta con rimozione, dalle ore 12,00 alle ore 23,00 nelle seguenti strade interessate dal percorso della Processione:

-        Piazza Valignani, Via C. De Lollis, Piazza Matteotti, Via Arniense (da intersezione con Piazza Matteotti a intersezione con Via dei Crociferi), Via dei Crociferi, Via Vicoli, Largo S. Agata, Via Galiani, Via degli Agostiniani (da intersezione con Via Toppi a intersezione con Via dei Crociferi), Via Toppi, C.so Marrucino, Piazza Trento e Trieste, Via Zecca,  Via Ravizza (da intersezione con Via Spaventa a intersezione con Via Porta Napoli), Via Priscilla, Piazza Templi Romani, Via M. V. Marcello, Largo Barbella, Via dei Domenicani;

-        nonché nelle strade che sboccano nelle vie attraversate dal percorso, ovvero in: Via dei Tintori, Via Mazzetti, Via Porta Monacisca, Via Principessa di Piemonte, Via Porta Napoli, Via Spaventa, Via dei Vezii, Via Arcivescovado, Via Lanciani, Via Vitocolonna, L.go S. Gaetano, Via Vicentini, Via Cauta, Via Tabassi, Vico Real Liceo, Larghetto Teatro Vecchio, Piazza Umberto I, L.go De Laurentiis, Via Viaggi, Larghetto Madonna delle Grazie, Via C. Battisti, Via Sopportico Educandato;

2.       l’integrazione con la rimozione forzata presso tutte le aree di Via S. Olivieri dove vige il divieto di sosta, dalle ore 12,00 alle ore 23,00;

3.       l’istituzione del divieto di transito veicolare nelle strade interessate dal percorso della Processione e nelle strade che vi sboccano, tutte specificate al punto 1., nonché in Via Monaco La Valletta e in Via C. De Tocco, in uscita su Via Zecca, dalle ore 16,00 e fino al termine della stessa;

4.       l’istituzione delle seguenti limitazioni e deviazioni, dalle ore 16,00 e fino al termine della Processione:

-        il senso vietato in Via Principessa di Piemonte, all’intersezione con Via Nicolini, con direzione obbligatoria verso Via Nicolini;

-        all’intersezione tra Via Pianell e Via Vernia: l’obbligo di procedere diritto verso il secondo tratto di Via Pianell e Via Ricci, per i veicoli provenienti dal primo tratto di Via Pianell e da Via Porta Napoli;

-        il senso vietato in Via Papa Giovanni XXIII, all’intersezione con Via N. da Guardiagrele, con direzione obbligatoria verso Via N. da Guardiagrele per i veicoli provenienti da Via Papa Giovanni XXIII;

-        l’obbligo di svolta a sinistra verso Via P.A. Valignani per i veicoli provenienti da Via dei Cappuccini;

-        l’obbligo di svolta a destra verso Via P. A. Valignani, per i veicoli provenienti da Via N. da Guardiagrele;

-        l’obbligo di svolta a sinistra verso zona S. Anna, per i veicoli provenienti da Piazza Garibaldi, all’intersezione con Via Arniense;

-        all’intersezione tra Piazza Garibaldi e Via F. Salomone: l’obbligo di svolta a destra verso Via F. Salomone – zona Pietragrossa, per i veicoli provenienti da Piazza Garibaldi;

5.       l’istituzione delle seguenti limitazioni e deviazioni verso l’esterno della città, dalle ore 17,30 e fino al termine della Processione:

-        l’obbligo di svolta a sinistra verso Via Madonna degli Angeli, per i veicoli provenienti da Via A. Herio – lato Via Porta Napoli;

-        l’obbligo di svolta a sinistra verso Chieti Scalo, per i veicoli provenienti da Via De Turre, Via Baroncini e Via Antinori;

-        l’obbligo di svolta a destra verso Chieti Scalo, per i veicoli provenienti da Via Saponari;

-        l’obbligo di svolta a destra verso Piazza Garibaldi, per i veicoli provenienti da Via degli Agostiniani, Via Porta Pescara e Via Valera;

-        l’obbligo di svolta a sinistra verso Piazza Garibaldi, per i veicoli provenienti da Via Arenazze;

-        l’obbligo di svolta a destra verso Via del Tricalle, per i veicoli provenienti da Via F. Salomone;

-        il senso vietato in Via S. Olivieri, all’intersezione con Via Ciampoli, con direzione obbligatoria verso Via Ciampoli, per i veicoli provenienti da Via F. Salomone;

-        l’obbligo di svolta a destra verso Via Porta Napoli, per i veicoli provenienti da Via Madonna degli Angeli;

-        il senso vietato in Via Madonna degli Angeli, all’intersezione con Piazza Falcone e Borsellino, con direzione obbligatoria verso V.le Gran Sasso per i veicoli provenienti da Chieti Scalo, e con direzione obbligatoria verso Chieti Scalo per i veicoli provenienti da Viale Gran Sasso;

6.       l’istituzione di stalli di sosta provvisori riservati ai disabili che esporranno apposito contrassegno in Viale IV Novembre, nel tratto compreso tra l’intersezione con Piazza Trento e Trieste ed il civico n. 9, sul lato sinistro rispetto al senso di marcia veicolare, dalle ore 12,00 alle ore 23,00, nonchè l’istituzione, negli stessi stalli, della rimozione forzata per tutti gli altri veicoli; 

7.       l’istituzione del divieto di sosta con rimozione in tutta l’area parcheggio di Piana Vincolato, in Via Madonna della Vittoria, dalle ore 6,00 del giorno 14 aprile alle ore 10,00 del giorno 16 aprile 2022, al fine di riservarla per la sosta dei camper di cui in premessa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processione Venerdì Santo a Chieti: percorso e divieti in città dalle ore 12

ChietiToday è in caricamento