rotate-mobile
Attualità

Buona la prima per l'esordio del green pass obbligatorio nei luoghi di lavoro in Abruzzo

Lo ha detto il presidente Marsilio, spiegando che al porto di Ortona, contrariamente di quanto sta accadendo in altre città, non ci sono problemi di mancanza di vaccinazione

 "Sul green pass al momento non mi risultano problemi: mentre in altre regioni ci sono tensioni molto forti, qui noi anche grazie ad attività di vaccinazione, dialogo e all'informazione che abbiamo fatto, probabilmente abbiamo risultati diversi". Lo ha dichiarato all'agenzia Dire il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, a margine della conferenza stampa tenutasi oggi all'Arap di Teramo per la presentazione del project financing per la riqualificazione della pubblica illuminazione di tutte le aree industriali della Regione.

"Al Porto di Ortona non ci sono problemi di mancanza di vaccinazione e quindi di personale che non si intende lavorare, l'attività al porto si svolge regolarmente - ha spiegato il presidente - Ieri ho sentito il direttore generale della Tua per capire se il servizio pubblico del trasporto avrebbe avuto ripercussioni e nelle previsioni fatte ieri non ci sarebbero state soprattutto per le ore di punta in nessuna delle province, tranne che probabilmente un modestissimo problema valutabile intorno a pochi punti percentuali di potenziale potenziale riduzione del servizio nell'area metropolitana di Pescara. È tutto da verificare. Vediamo se accadrà, ma penso che questo dimostri che l'Abruzzo è in grado di affrontare anche questo passaggio", ha concluso Marsilio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buona la prima per l'esordio del green pass obbligatorio nei luoghi di lavoro in Abruzzo

ChietiToday è in caricamento