rotate-mobile
Attualità Ortona / Piazza della Repubblica

Presidio per la pace a Ortona a favore dell'Ucraina, continua la raccolta di beni di prima necessità

In piazza della Repubblica manifestazione per una rapida cessazione delle attività belliche

Ortona, la “piccola Stalingrado d’Italia”, si schiera al fianco dell’Ucraina. Sabato  5 marzo, dalle ore 17 alle 19,30, in piazza della Repubblica  la consulta giovanile del Comune assieme ad un comitato spontaneo di cittadini ortonesi e all'amministrazione comunale ha organizzato un “presidio per la pace”. 

“Una manifestazione a favore della pace in Ucraina e a supporto della popolazione locale, per una rapida cessazione delle attività belliche” spiegano gli organizzatori che stanno collaborando con l’associazione “Aps Bethel” per raccogliere viveri a lunga conservazione e beni di prima necessità da destinare ai profughi ucraini e si sta adoperando per trovare una collocazione idonea per ospitare i rifugiati in arrivo dall’Ucraina.

La raccolta di beni di prima necessità si terrà nella sede della consulta giovanile in via Zara fino sabato, quando, dalle 16,30, la raccolta si sposterà presso il presidio in piazza della Repubblica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presidio per la pace a Ortona a favore dell'Ucraina, continua la raccolta di beni di prima necessità

ChietiToday è in caricamento