rotate-mobile
Attualità

Studente teatino presenta a Parigi l'antologia di 80 scrittori italiani

"Du côté de la beauté - Anthologie bilingue d’écrivains italiens à Paris", l'antologia curata dai critici Pasqualone e Tabellione, realizzata dall'associazione culturale di Francavilla al Mare, Irdidestinazionearte, arriva nel prestigioso Café Les Deux Magots

È stata presentata a Parigi «Du côté de la beauté - Anthologie bilingue d’écrivains italiens à Paris», l'antologia, curata dai critici Massimo Pasqualone ed Eugenia Tabellione, con le traduzioni di Elisabetta Grilli e la copertina di Remo Croci, realizzata dall'associazione culturale di Francavilla al Mare, Irdidestinazionearte.

Dopo le presentazioni di Maiori, Francavilla e Londra,  l'antologia è stata presentata dal giovane studente universitario teatino Stefano Simone, referente giovani di Irdidestinazionearte, nel prestigioso Café Les Deux Magots nel cuore della Rive Gauche, "un vero e proprio monumento della vita culturale parigina -  sottolinea il professor Pasqualone - che ha ospitato, nella sua storia di quasi 140 anni, artisti e scrittori illustri come Stéphane Mallarmé, Arthur Rimbaud, Paul Verlaine, Ernest Hemingway, Pablo Picasso, Jacques Prévert, André Breton, Simone de Beauvoir e Jean-Paul Sartre. L'Antologia è stata anche ben accolta dall’Istituto italiano di cultura di Parigi, Institut Cultureche è una istituzione del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale. È un organismo molto importante perché è incaricato di diffondere e promuovere la lingua e la cultura italiana, in cui si trova la famosa biblioteca Italo Calvino, la più grande biblioteca italiana in Francia".

 In rappresentanza degli 80 scrittori presenti nell'antologia, i poeti abruzzesi Bruno Ricci  e Fabrizia Scopinaro.il caffè letterario Les Deux Magots-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studente teatino presenta a Parigi l'antologia di 80 scrittori italiani

ChietiToday è in caricamento