Lunedì, 17 Maggio 2021
Attualità

Presentato al sindaco il nuovo Lunario di Chieti

L’edizione 2021 de “Lu Lunarije de Cchjiete”è dedicata a Dante e l’Abruzzo

Saltata la tradizionale presentazione del 6 gennaio, per le restrizioni imposte dall’emergenza anticovid-19,  “Lu Lunarie de Cchjiete” (Almanacche Astrloggiche de l’Abbruzze e de lu Mulise – Almanacche de la Felicità), dell’anno 2021, col motto “Lu Ddumile e Ventune, quelle che porte nne le sa nisciune”, è stato presentato ufficialmente al sindaco Diego Ferrara e altri esponenti della giunta, stamane nella sala conferenze del Comune.

A illustrare la 34sima edizione del Calendario dialettale, con testi di Mario D’Alessandro e disegni di Lucio Trojano, dedicato a “Dante e l’Abbruzze a Settecent’anne da la morte”, impaginato e stampato da Sigraf editrice,  il presidente del centro studi “D.Spezioli” e della Federazione Italiana Giornalisti Enogastronomici (FIGE), Ugo Iezzi, Donato Fioriti, vice presidente nazionale Unaga-Fnsi e dell’Arga  Abruzzo,  il Presidente del Lions Club Chieti Host, professor Ganpiero Neri, tra gli sponsor della pubblicazione, Mario D’Alessandro, Sergio D’Andrea e altri sostenitori dell’iniziativa, Goffredo D’Aurelio (Epica), Fausto Napoli Barattucci (Corfinio) e altri.

“Sono onorato di tenere a battesimo questa speciale edizione legata a Dante, per l’importante anniversario dei 700 anni dalla morte del Sommo poeta che tutto il mondo celebrerà – così il sindaco Diego Ferrara – Un appuntamento, quello con il Lunario, a cui tengo molto anche da teatino, perché ci racconta e ci ha raccontato per tantissimi anni, con la nostra storia, i vizi e le virtù, persino i piatti e un frasario popolare che ogni volta ci rammenta grandi verità, allegre o serie che siano. Voglio ringraziare anche tutto il motore di questa pubblicazione, con l’auspicio che ci siano ancora tante altre edizioni in futuro”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentato al sindaco il nuovo Lunario di Chieti

ChietiToday è in caricamento