rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Attualità

A Francesco Lo Piccolo il premio Zirè d'oro personaggi dell'anno 2021

Giornalista e direttore della rivista “Voci di dentro” ha ricevuto il premio in quanto "portavoce di attese e speranze che investono un mondo sempre troppo lontano dalla visione umanitaria che la società dovrebbe riservare al problema del disagio"

Il premio Zirè d’oro Personaggio dell’anno 2021 è andato a Francesco Lo Piccolo, giornalista e direttore della rivista realizzata dentro e fuori le carceri abruzzesi “Voci di dentro”.

La cerimonia di premiazione si è svolta sabato scorso all’Aquila: i premi Zirè d’oro sono intitolati ad Angelo Narducci, storico direttore di Avvenire, poeta e deputato europeo e sono promossi dall’Istituto Italiano di Abruzzesistica e Dialettologia, presieduto da Mario Narducci. Ogni anno sono dedicati a scrittori e poeti, nonché a personaggi che si sono distinti nei vari campi di attività.

Assieme a Lo Piccolo, sono stati premiati il direttore di Confartigianato Chieti L’Aquila Daniele Giangiulli, il cardiochirurgo Ruggero de Paulis, il presidente Ance L’Aquila Adolfo Cicchetti, il M° Leonardo de Amicis, il presidente dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila Rinaldo Tordera, l’artista Mimmo Emanuele, il giornalista Angelo Liberatore, il ristoratore Giuseppe Massari. 

Al premio Ziè hanno sempre partecipato scrittori e poeti di tutta Italia provenienti prevalentemente dalle regioni del centro. Nella serata conclusiva di sabato si sono ritrovati tra i premiati espressioni del mondo delle professioni e del lavoro che in qualche modo si sono distinti durante l’anno per meriti particolari. Un'idea vincente, quella di premiare nella stessa serata le espressioni del modo della cultura e del lavoro, a significare un sottile rapporto esistente tra le parti per una crescita equilibrata della società.

Lo Piccolo, 71 anni, vive a Ripa Teatina ed è impegnato quotidianamente nelle attività dei laboratori di giornalismo e scrittura a favore di detenuti ed ex detenuti con i volontari, gli studenti i tirocinanti. È laureato in sociologia e criminologia ed è direttore responsabile della rivista Voci di dentro nonchè presidente della ominima associazione di volontariato che dal 2008 opera con attività dedicate al reinserimento e all'aiuto di persone con disagio, con particolare attenzione a detenuti o ex detenuti.

Queste le motivazioni attribuite per il premio Zirè personaggio dell’anno:

 Per la competenza e la passione con la quale dirige il periodico dell'omonima associazione scritto con i detenuti delle case circondariali di Chieti e Pescara facendosi portavoce di attese e speranze che investono un mondo sempre troppo lontano dalla visione umanitaria che la società dovrebbe riservare al problema del disagio 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Francesco Lo Piccolo il premio Zirè d'oro personaggi dell'anno 2021

ChietiToday è in caricamento