Attualità Ortona

Premio a Rocco Siffredi, anche i partigiani dell'Anpi contrari: "Spicciola operazione di marketing"

L'Anpi di Ortona intende organizzare il 27 dicembre un 'percorso della Memoria', aperto alla città e alla sua società civile

"Una spicciola operazione di marketing promozionale che oscura e distorce il significato di una giornata che invece deve essere dedicata all’impegno e al dovere della Memoria intesa, per citare Lia Levi, come 'l’eterno presente di tutto ciò che ha senso e valore'".

L'Anpi di Ortona si schiera contro l'assegnazione del premio 28 dicembre a Rocco Siffredi.

"Il 28 dicembre 1943 - ricordano dall'Anpi - è il giorno in cui la città si risveglia dall’incubo della guerra, della battaglia che si è com- battuta strada per strada, casa per casa, che le è valsa, suo malgrado, l’appellativo di Piccola Stalingrado. A terra restano 1314 civili, l’80% del patrimonio monumentale ed edilizio è raso al suolo. Le donne, che hanno retto il tessuto sociale di una città sventrata nei giorni più difficili della sua storia, sono stremate, rimaste a guardare le macerie della loro vita distrutta in ogni aspetto".

"Lontano dai clamori e dai riflettori dei media, al fine di restituire alla giornata del 28 dicembre i suoi autentici significati e contenuti, la sezione “Dario Serafini” dell’Anpi di Ortona intende organizzare il 27 dicembre un 'percorso della Memoria', aperto alla Città e alla sua società civile (associazioni, organizzazioni, partiti e singoli cittadini), che partirà dalla chiesa di Santa Maria di Costantinopoli e si concluderà al Sacrario delle vittime civili al cimitero di Ortona per ricordare ed onorare coloro che hanno combattuto, hanno sofferto e sono caduti nei tragici eventi della Battaglia di Ortona e per riaffermare, soprattutto per le giovani generazioni, il valore primario della pace e della fratellanza tra i popoli".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio a Rocco Siffredi, anche i partigiani dell'Anpi contrari: "Spicciola operazione di marketing"
ChietiToday è in caricamento