Attualità

Nuovo riconoscimento letterario a Nicola D'Angelo, il maresciallo poeta

Il carabiniere originario di Penne ha ricevuto il premio alla cultura "Ut pictura poesis – Fuerteventura 2020" nel corso della cerimonia a Sant'Eusanio del Sangro


Altro importante riconoscimento letterario per il poeta-carabiniere Nicola D'Angelo.

Nell'ambito della IV Edizione del Premio letterario Internazionale "Ut pictura poesis – Fuerteventura 2020", in lingua italiana e spagnola, organizzato dall'associazione italiana IrdiDestinazionearte di Massimo Pasqualone, durante la sessione in piazza a Sant'Eusanio del Sangro sabato scorso, un premio alla cultura è stato assegnato al maresciallo D'Angelo, comandante della stazione dei carabinieri di Civitaquana.

Questa la motivazione: 

"Dalle tematiche del profondo io nasce la creatività della poesia di questo autore, sostenuto da una profonda fede che ricerca continuamente e che lo rende ammirevole nella vera condizione esistenziale".

Durante la cerimonia sono stati assegnati, infatti, premi alla cultura a personalità di rilievo che, con la loro professionalità, hanno contribuito a dare lustro e merito a tutto ciò che la cultura rappresenta nel mondo, in tutte le sue molteplici manifestazioni, dall’arte, alla letteratura, all’impegno sociale.

Per il professor Pasqualone "Nicola D'Angelo, conosciuto come il poeta carabiniere, è uno straordinario scrittore di emozioni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo riconoscimento letterario a Nicola D'Angelo, il maresciallo poeta

ChietiToday è in caricamento