rotate-mobile
Attualità

Premio internazionale Luca Romano per la cultura 2024 a Lilia D’Alesio

La cerimonia si è svolta al museo Barbella nel corso della terza edizione della kermesse Ut pictura poesis

Alla giornalista Lilia D’Alesio il premio internazionale Luca Romano per la Cultura 2024. Il museo Barbella, cuore vibrante della cultura artistica teatina, è stato teatro eletto della terza edizione della kermesse Ut pictura poesis, evento significativo nel panorama culturale regionale e nazionale con la direzione artistica del critico d’arte e letterario Massimo Pasqualone e il supporto organizzativo dall’Ets Luca Romano.

Il 7 maggio scorso si è svolta la cerimonia inaugurale della mostra del celebre artista Giuseppe Menozzi con la presentazione del nuovo lavoro letterario di Francesco Carbini. Il premio internazionale, che sottolinea l’importanza dell’arte come ponte culturale e come espressione di valori universali, è stato assegnato a Lilia D’Alesio per l’impegno profuso negli anni nella regione nel giornalismo ed in ambito sociale e solidale.

“Un riconoscimento del tutto inaspettato - dichiara D’Alesio - per cui ringrazio la gentile ed attenta giuria tecnica del premio Luca Romano e ringrazio la sensibilità del Prof. Massimo Pasqualone. Promuovere cultura e solidarietà con una comunicazione moderna è per me un dovere morale”.

Il Barbella intanto continuerà ad ospitare la mostra di Giuseppe Menozzi fino alla fine del mese di maggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio internazionale Luca Romano per la cultura 2024 a Lilia D’Alesio

ChietiToday è in caricamento