Saluti al prefetto Giacomo Barbato che lascia la città

Gli ultimi incontri con il sindaco Di Primio e il questore Borzacchiello prima della partenza per il nuovo incarico a Roma. Al suo posto arriva Armando Forgione

Giornata di saluti istituzionali, ieri, per il prefetto di Chieti e provincia Giacomo Barbato che dopo due anni lascia l'incarico per trasferirsi a Roma, dove sarà il direttore centrale per l'amministrazione generale presso il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del soccorso pubblici e della difesa civile.

Al suo posto arriverà Armando Forgione, già dirigente generale di Polizia, nominato nei giorni scorsi dal Consiglio dei ministri.

Ieri c'è stato un ultimo saluto in Comune prima della partenza di Barbato per Roma. "Un saluto cordiale e l'augurio di continuare a svolgere con dedizione il proprio lavoro a favore delle comunità va al prefetto di Chieti, Giacomo Barbato" le parole del sindaco Umberto Di Primio.

barbato e borzacchiello-2

Anche il questore di Chieti Ruggiero Borzacchiello ha ricevuto in visita il prefetto Barbato “per attestargli la propria stima e ringraziarlo del lavoro svolto in tutti questi mesi formulandogli i migliori auguri per il nuovo incarico presso il dipartimento della polizia di Stato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Abruzzo in zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto ma si prova ad anticipare

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

Torna su
ChietiToday è in caricamento