Saluti al prefetto Giacomo Barbato che lascia la città

Gli ultimi incontri con il sindaco Di Primio e il questore Borzacchiello prima della partenza per il nuovo incarico a Roma. Al suo posto arriva Armando Forgione

Giornata di saluti istituzionali, ieri, per il prefetto di Chieti e provincia Giacomo Barbato che dopo due anni lascia l'incarico per trasferirsi a Roma, dove sarà il direttore centrale per l'amministrazione generale presso il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del soccorso pubblici e della difesa civile.

Al suo posto arriverà Armando Forgione, già dirigente generale di Polizia, nominato nei giorni scorsi dal Consiglio dei ministri.

Ieri c'è stato un ultimo saluto in Comune prima della partenza di Barbato per Roma. "Un saluto cordiale e l'augurio di continuare a svolgere con dedizione il proprio lavoro a favore delle comunità va al prefetto di Chieti, Giacomo Barbato" le parole del sindaco Umberto Di Primio.

barbato e borzacchiello-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche il questore di Chieti Ruggiero Borzacchiello ha ricevuto in visita il prefetto Barbato “per attestargli la propria stima e ringraziarlo del lavoro svolto in tutti questi mesi formulandogli i migliori auguri per il nuovo incarico presso il dipartimento della polizia di Stato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • Il Comune di Atessa assume 5 impiegati a tempo indeterminato: bando e scadenza

  • Crea scompiglio e infastidisce i clienti in un bar a Chieti Scalo: arrestato 36enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento