Attualità

A Postilli non c'è più spiaggia libera, i cittadini: "Dimenticati dalle istituzioni, manca la manutenzione delle scogliere"

L'associazione Postilli Foro raccoglie lo scontento degli abitanti per l'erosione della spiaggia libera e la mancata manutenzione delle scogliere

È di questi giorni la notizia della posa e del rifiorimento delle scogliere della zona nord della costa di Ortona, ma dall’intervento risulta esclusa Postilli, al confine con Francavilla,  rimasta senza spiaggia, dove gli abitanti sollecitano da tempo almeno l’ordinaria manutenzione delle scogliere esistenti.

L'associazione Postilli Foro raccoglie lo scontento degli abitanti per l'erosione della spiaggia libera e la mancata manutenzione delle scogliere. Come evidenzia la presidente Paola Bucciarelli: “L’erosione della spiaggia di Postilli è evidente e ben più grave di quella delle zone a sud della foce del Foro. I cittadini sono rimasti pressoché senza una spiaggia libera, schiacciata tra i flutti e le recinzioni delle proprietà private non negoziate col demanio e che non tengono conto dell’erosione del mare. L’area di alaggio delle barche è ormai vicinissima alla battigia e altamente insicura e, soprattutto, per accedere alla piccola striscia di sabbia a loro disposizione i cittadini sono costretti a passare tra gli ombrelloni dell’unica concessione. Durante le mareggiate, l’acqua arriva a ridosso delle abitazioni private e delle attività commerciali presenti in zona; la strada stessa viene allagata e tutto rimane in condizioni disastrose per giorni o settimane a causa di interventi di pulizia che in detta zona tardano sempre ad essere effettuati”.  

La situazione è aggravata dal fatto che la zona è a ridosso del Foro che non viene bonificato e, dunque, oltre a ciò che normalmente viene portato dalla furia del mare, cumuli di immondizia restano per settimane sulla spiaggia. Le associazione, i cittadini e gli imprenditori presenti in zona Postilli da tempo si adoperano per la riqualificazione del tratto, ma chiedono la presenza attenta delle autorità locali e regionali. “Alla luce degli interventi attualmente in corso su altri tratti di costa dello stesso Comune, che assolutamente non versano nella medesima situazione, i cittadini e gli imprenditori di Postilli chiedono contezza delle opere programmate per Postilli nel breve o lungo periodo e – semmai esse esistano - chiedono di conoscerne l’ampiezza e le tempistiche di attuazione. Ma non si fanno illusione. Cristo si è fermato a Postilli”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Postilli non c'è più spiaggia libera, i cittadini: "Dimenticati dalle istituzioni, manca la manutenzione delle scogliere"

ChietiToday è in caricamento