menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Porto di Vasto, accordo tra ministero e Regione: 15 milioni di euro per la messa in sicurezza

L’intervento prevede opere di potenziamento e riqualificazione della diga foranea, del molo di levante e del molo di martello

15 milioni di euro per il porto di Vasto. La giunta regionale, nella seduta di ieri 16 marzo ha deliberato l’atto di individuazione dei soggetti beneficiari, soggetti attuatori e l’approvazione dello schema di convenzione tra il ministero delle Infrastrutture e Trasporti e la Regione Abruzzo riguardante gli interventi sulle opere infrastrutturali degli scali marittimi regionali di Vasto e di Giulianova.

L’intervento da realizzare nel Porto di Vasto (15 milioni di euro) prevede la messa in sicurezza infrastrutturale attraverso opere di potenziamento e riqualificazione della diga foranea, del molo di levante e del molo di martello, soggetto beneficiario delle risorse è la Regione Abruzzo che ha individuato come soggetto attuatore dell’intervento il dipartimento Infrastrutture e Trasporti, nello specifico il competente servizio infrastrutture.

Per il porto di Giulianova, invece, sono disponibili 3milioni 800 mila euro per il completamento della scogliera nord di protezione della nuova imboccatura portuale.

“Si tratta di due interventi importanti - ha dichiarato il sottosegretario alla presidenza, Umberto D’Annuntiis - che riqualificheranno i nostri porti vedranno ulteriore impulso alle economie del territorio”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento