Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità Vasto

Porto di Vasto: appaltati i lavori di potenziamento e riqualificazione

A farlo sapere è il capogruppo regionale di Forza Italia, Mauro Febbo. L'importo totale è di 773.529,22 euro

Sono state aperte le buste che affidano l’appalto dei lavori di potenziamento e riqualificazione del Porto di Vasto. L'importo totale sul progetto esecutivo dei lavori è di 773.529,22 euro, (al netto di ribasso del 21,45%).

"Il soggetto attuatore e stazione appaltante dell'intervento è l’Arap Abruzzo -  dice il capogruppo regionale di Forza Italia, Mauro Febbo- dragaggio, strutturazione e riqualificazioni sono alcuni degli importanti interventi che prenderanno sostanza ed  hanno una valenza molto elevata perché la mancata esecuzione di queste attività potrebbe avere pesanti ripercussioni sulla piena e sicura operatività del porto stesso".

Tra gli interventi più importanti rientrano "il rifacimento dei fondali -spiega Febbo - che avranno un pescaggio medio di 7,5 m, con la rimozione di circa 36mila mc di sedimenti; la riqualificazione stradale di viale dei Marinai d’Italia e la pavimentazione di circa 1000 mq del piazzale di riva. Notoriamente, quest’ultimo, uno dei fattori limitanti dell’infrastruttura portuale vastese è certamente la limitata estensione degli spazi di movimentazione e stoccaggio delle merci. Tale fattore è determinato ed enfatizzato dalla particolare natura orografica – continua il capogruppo di Forza Italia – del contesto che vede il porto di Vasto incastonato tra Punta della Penna e Punta della Lotta, fronti di falesie che costituiscono vero e proprio limite fisico all'ampliamento verso terra delle banchine e per questo gli interventi serviranno a compensare questi limiti naturali di fruibilità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto di Vasto: appaltati i lavori di potenziamento e riqualificazione

ChietiToday è in caricamento