rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Attualità Vasto

"Dallo sviluppo del Porto di Vasto dipende la competitività del territorio": la visita del sottosegretario Ferrante

Tour a Vasto per il sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti Tullio Ferrante

Questa mattina il sindaco di Vasto Francesco Menna ha accolto nella Sala consiliare del municipio il sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti Tullio Ferrante. Erano presenti tra gli altri il viceprefetto Valentina Italiani, il questore di Chieti Aurelio Montaruli, il senatore Eterwaldo Sigismondi, l’assessore regionale Tiziana Magnacca, i sindaci del territorio, assessori comunali, consiglieri regionali e comunali rappresentanti civili e militari.

Dopo i saluti del presidente del Consiglio comunale Marco Marchesani ha preso la parola il sindaco. L’occasione ha permesso al primo cittadino di illustrare attraverso dei video tre grandi progetti: l’ampliamento del Porto di Vasto, il ponte delle farfalle per collegare con la ciclopedonale la parte alta della città a Vasto Marina e la variante Valle Cena, percorso per collegare i caselli di Vasto nord e Vasto sud. Hanno preso la parola anche il senatore Eterlwaldo Sigismondi e l’assessore regionale Tiziana Magnacca. 

La visita del sottosegretario è proseguita nella sede della guardia costiera e subito dopo alla Pilkington. “Sono convinto che il Sottosegretario - ha detto Francesco Menna - potrà darci una mano con i progetti che il territorio merita. Profonda gratitudine a lui e a coloro che si sono messi a disposizione per il buon esito di questa visita”.

"Il Mit sta realizzando interventi importanti per il porto di Vasto, con risorse per oltre 60 milioni di euro, perché dal suo sviluppo dipende la competitività del territorio. È un hub strategico sul piano economico e logistico, che - ha detto il sottosegretario al Mit, Tullio Ferrante - deve esprimere il suo potenziale anche in termini di intermodalità. Le infrastrutture abruzzesi hanno un ruolo determinate non solo per la crescita della regione, ma anche per il rilancio dell'intera area centro-adriatica.

Stiamo avviando una stagione di investimenti mirati sull'ambito portuale di Vasto che - ha concluso Ferrante - prevedono il potenziamento delle sue infrastrutture e il miglioramento dell’accessibilità stradale con risorse per oltre 8,5 milioni di euro. Altri 50 milioni di euro sono destinati a interventi per il completamento dell'ultimo miglio ferroviario, per rendere lo scalo sempre più interconnesso e multimodale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Dallo sviluppo del Porto di Vasto dipende la competitività del territorio": la visita del sottosegretario Ferrante

ChietiToday è in caricamento