Attualità Centro Storico / Via dei Tintori

Vandali e balordi negli appartamenti comunali di via dei Tintori, arriva la polizia

Violati gli spazi messi in vendita, che erano stati messi in sicurezza con portoni blindati: gli incivili sono riusciti a spaccare porte e finestre

Non solo bivacchi e rifiuti in via dei Tintori, il cuore di Porta Pescara. Gli incivili, infatti, sono tornati a prendere di mira gli appartamenti di proprietà comunale già messi in vendita dall'ente

Si tratta di quattro appartamenti non rifiniti che la precedente amministrazione mise in sicurezza dopo un crollo avvenuto 20 anni prima, proteggendone due con porte blindate. L'area, grazie a un intervento da 140mila euro, venne riqualificata e restituita alla città nel 2015.

Ora, però, le protezioni a tutela degli appartamenti comunali sono state distrutte. I vandali riescono a entrare all'interno dalle finestre rotte da qualche altro incivile. E, all'interno, trovano spazio bivacchi e sballo. 

Ieri pomeriggio, dopo le segnalazioni dei residenti, sul posto sono arrivate gli agenti della squadra volante, che però non hanno trovato nessuno: probabilmente, alla vista del lampeggiante, i balordi sono riusciti a scappare. 

Da tempo, comunque, il vicinato chiede al Comune interventi mirati e controlli per evitare che la situazione degeneri ancora una volta. Come accaduto quattro anni fa, quando addirittura in uno degli appartamenti abbandonati venne appiccato un incendio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali e balordi negli appartamenti comunali di via dei Tintori, arriva la polizia

ChietiToday è in caricamento