Attualità

Polemiche a San Giovanni Teatino: "200 mila euro dal Comune per realizzare 16 parcheggi per la chiesa, non ci stiamo"

Il gruppo "Fuori dal Comune" critica la convenzione per la realizzazione di un parcheggio a uso pubblico sulle aree di proprietà della parrocchia di San Rocco

Il gruppo "Fuori dal Comune" attacca l'amministrazione comunale di San Giovanni Teatino. Il motivo dello scontro evince dalla del Comune della firma di una  convenzione fra il Comune stesso e la parrocchia di San Rocco, per la realizzazione di un parcheggio ad uso pubblico sulle aree di proprietà della parrocchia stessa.

“Mi sembra l’ennesimo regalo a un’istituzione che da sempre qui a San Giovanni Teatino è centrale nelle attività politiche e amministrative” sostiene Riccardo Varveri, membro del gruppo “Fuori dal Comune – SGT”. Non è infatti la prima volta: le amministrazioni che si sono susseguite a San Giovanni Teatino da sempre coinvolgono la curia nelle manifestazioni che dovrebbero essere, nello spirito della Costituzione, laiche. “Non solo - continua - Varveri - lo stesso nuovo edificio della chiesa è stato finanziato anche con soldi pubblici. Sembra una grande presa in giro l’impostazione stessa della nota sul sito: “la Parrocchia concede al Comune” uno spazio costruito con fondi derivanti dalle tasse dei cittadini stessi: oltretutto per un tempo limitato (20 anni e sole 12 ore al giorno). Mi sembra tutto altamente ridicolo. Noi, come Fuori dal Comune – SGT, richiamiamo l’amministrazione e i candidati in vista delle future amministrative a un serio e rigoroso senso laico delle istituzioni”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polemiche a San Giovanni Teatino: "200 mila euro dal Comune per realizzare 16 parcheggi per la chiesa, non ci stiamo"

ChietiToday è in caricamento