Attualità

Giorno della Memoria, Pizzoferrato conferisce la cittadinanza onoraria a Liliana Segre

La senatrice ha ringraziato i “suoi cari concittadini di Pizzoferrato” con un messaggio

Per il Giorno della Memoria il Comune di Pizzoferrato partecipa alla ricorrenza internazionale con tre iniziative.

Domenica 26 gennaio, dopo la messa, sarà deposto un mazzo di fiori alla targa di intitolazione di via Nino Contini, giovane avvocato di Ferrara Nino Contini, internato a Pizzoferrato e a cui il Comune ha dedicato una strada. Lunedì 27 gennaio l’amministrazione comunale parteciperà inoltre alla cerimonia prevista in mattinata in Prefettura a Chieti.

Inoltre, il Consiglio comunale di Pizzoferrato concederà la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre, vittima delle leggi razziali fasciste dall'età di 8 anni.

La senatrice, oggi 90enne, ha ringraziato i “suoi cari concittadini di Pizzoferrato”, con un messaggio nel quale sottolinea che

“la Memoria è il più potente antidoto contro la barbarie, è il passaporto per il futuro, è un rammendo imperfetto di un percorso di guarigione civile, percorso che serve a mantenere in buona salute la democrazia”.

 “Alle minacce subite dalla senatrice Liliana Segre, superstite dell’Olocausto, nel clima di odio e violenza che si sta diffondendo negli ultimi anni, che si insinua nelle crepe di una società colpita e indebolita profondamente da una pesante crisi economica, il Comune di Pizzoferrato non può rimanere indifferente – le parole del sindaco Palmerino Fagnilli - al richiamo dell’obbligo morale di affermare con forza che le azioni contro Liliana Segre sono un attacco ai valori fondanti della nostra Repubblica, delle Istituzioni democratiche e dei principi profondi sui quali si è scritta e si basa la nostra Costituzione, che come sosteneva uno dei più autorevoli padri costituenti Piero Calamandrei ,è nata in montagna”. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorno della Memoria, Pizzoferrato conferisce la cittadinanza onoraria a Liliana Segre

ChietiToday è in caricamento