menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Un sogno con le ali", a tu per tu con la pilota teatina Carla Angelucci

La prima donna istruttore di volo in Italia, da poco rientrata da una missione in Iraq incontra i suoi concittadini in un pomeriggio dedicato all'arte

L’associazione culturale Trifoglio organizza giovedì 13 febbraio alle ore 17.30 al museo d’arte Costantino Barbella un incontro con il Maggiore Pilota Istruttore dell’Aeronautica Militare Carla Angelucci, dal titolo “Un sogno con le Ali” - Conoscenza del mondo aeronautico.

L’incontro, sarà un interessante stimolo alla conoscenza del mondo aeronautico attraverso l’esempio concreto del Maggiore Pilota Istruttore dell’Aeronautica Militare Carla Angelucci, orgoglio italiano e teatino, prima donna istruttore di volo in Italia, da poco rientrata da una missione in Iraq.

Introduce la dottoressa Micaela Conti dell’associazione culturale Trifoglio che parlerà dell’aeropittura: nata intorno al 1910, l’aeropittura è stata una declinazione pittorica del Futurismo. Un movimento che darà vita ad opere davvero singolari che traducono in immagini l’espressione del mito della macchina e della modernità, tipico del movimento marinettiano, l'entusiasmo per il volo, il dinamismo e la velocità dell'aeroplano.

L'evento è patrocinato dal Comune di Chieti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento