Attualità

VIDEO - L'appello della famiglia di Pierpaolo su Chi l'ha visto: qualcuno lo ha visto a Bruxelles?

Il 36enne di Chieti Scalo non dà notizie ai suoi cari da luglio 2019, quando ha raccontato di aver cambiato scheda telefonica, ma le sue bimbe lo aspettano ogni giorno

La storia di Pierpaolo Dionisi, il 36enne teatino di cui la famiglia non ha notizie da oltre un anno, è finita anche sul piccolo schermo. Nella puntata di ieri sera, la trasmissione Chi l'ha visto? di Rai 3 ha dedicato un servizio alla scomparsa dell'uomo che, dopo essere partito per andare a lavorare a Bruxells, non si è più fatto vivo con i suoi cari. 

Il giornalista Fabrizio Franceschelli ha raccolto le testimonianze della compagna Clara e del papà Bruno, che hanno raccontato il dolore e la paura di tanti mesi senza sapere se Pierpaolo stia bene. Le sue tre figliolette, hanno spiegato, sentono fortissima la mancanza del papà e non passa giorno senza che chiedano di lui.

Durante il servizio in prima serata, sono stati fatti ascoltare anche alcuni messaggi vocali inviati da Pierpaolo alla compagna prima di sparire: il racconto della ricerca di lavoro in Belgio, parole d'amore per la famiglia, progetti per un futuro migliore. 

Dal 9 luglio 2019, come Chieti Today aveva raccontato poche settimane fa, però, nessuno dei suoi cari sente la voce di Pierpaolo. E ora in tanti lo aspettano a Chieti Scalo, augurandosi ogni giorno che stia bene. 

La puntata di Chi l'ha visto?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

VIDEO - L'appello della famiglia di Pierpaolo su Chi l'ha visto: qualcuno lo ha visto a Bruxelles?

ChietiToday è in caricamento