rotate-mobile

Piazza San Giustino: addio lampioni, iniziata la rimozione [VIDEO]

Potrebbero essere ricollocati in piazza Trento e Trieste e in piazzale Sant'Anna

Al via la rimozione dei lampioni storici da piazza San Giustino: oggi, mercoledì 25 gennaio, gli operai hanno spostato l primo lampione che si trova dinanzi alla sede storica del Comune di Chieti. Nei prossimi giorni toccherà all’altro. La decisione era stata disposta dall’amministrazione comunale nell'ambito del progetto di riqualificazione della piazza principale in corso d’opera e che inizia ad avere forma.

“L’impianto sarà riutilizzato nel contesto dei lavori in corso in città- ha spiegato l’assessore ai Lavori pubblici Stefano Rispoli, sul posto con uno dei progettisti e gli operai della ditta appaltatrice. - Stiamo vagliando la nuova collocazione, sceglieremo quella che ci consentirà di unire funzionalità e decoro, visto che si tratta di pali storici e appartenenti all’identità cittadina”.

Si pensa alla collocazione dei due lampioni rispettivamente in piazza Trento e Trieste e in piazzale Sant'Anna, nell’ambito dei futuri progetti di riqualificazione.

“Questa prima rimozione – precisa l’assessore - agevolerà il proseguimento dei lavori sul versante della piazza a ridosso della cattedrale, in attesa di poter rimuovere anche il secondo palo che ha bisogno di particolari accorgimenti anche per via della sistemazione dei cavi elettrici già prevista dal progetto e ricompresa negli interventi in corso“.

[video del giornalista Oscar D'Angelo]
 
 

Video popolari

Piazza San Giustino: addio lampioni, iniziata la rimozione [VIDEO]

ChietiToday è in caricamento