rotate-mobile
Attualità

Le piattaforme marine pagano le imposte: sono 3 quelle presenti in provincia di Chieti

A farlo sapere è il senatore del Movimento 5 Stelle, Gianluca Castaldi. Le piattaforme si trovano a Casalbordino, Torino di Sangro e Vasto

Tre Comuni della provincia di Chieti potranno beneficiare dell’imposta immobiliare sulle piattaforme petrolifere in mare. È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 10 maggio il decreto con cui il Mef individua i Comuni a cui spetta l’imposta.

Sui 27 comuni interessati, per l’Abruzzo i Comuni beneficiari sono: Casalbordino, Torino di Sangro e Vasto in provincia di Chieti; Giulianova, Pineto, Roseto degli Abruzzi e Silvi in provincia di Teramo. Per il Molise il Comune di Petacciato.

"È quella che ritengo una vittoria anche personale - commenta il senatore del Movimento 5 Stelle, Gianluca Castaldi - avendo con una interrogazione nel 2015 insieme ai colleghi Girotto e Petrocelli posto il problema della imponibilità dell’ Ici ed Imu sulle opere costruite in mare, stante all’epoca la alta conflittualità creatasi tra Comuni e società petrolifere sull'accatastamento delle piattaforme in mare. Ora, finalmente, a quei comuni (oltre che ad altri) che contestavano le onnipotenti società petrolifere, spetterà il gettito, inclusi quelli in cui si trovano “terminali di rigassificazione di gas naturale”.

Soddisfatto il sindaco di Vasto, Francesco Menna: "ottimo risultato. Nuove entrate grazie alla presenza delle tre piattaforme prospicienti la costa di Vasto. Finalmente dopo molti anni è stata fatta chiarezza ed è stato stabilito cosa le compagnie dovranno versare. Ringrazio il senatore Gianluca Castaldi che dal 2015 si è impegnato molto per ottenere questo risultato”.

????? ??? ? ?????? ? ??? ?????? ?? ????????? ??? ?’??????? ??????????? ????? ??????????? ??????

Vasto è tra i 27 Comuni che (????). Una bella notizia per la nostra città che potrà incassare quanto dovuto grazie al decreto attuativo con cui il MEF individua i Comuni a cui spetta il gettito.

Il sindaco Francesco Menna ha dichiarato: "Ottimo risultato. Nuove entrate grazie alla presenza delle tre piattaforme prospicienti la costa di Vasto. Finalmente dopo molti anni è stata fatta chiarezza ed è stato stabilito cosa le compagnie dovranno versare. Ringrazio il senatore Gianluca Castaldi che dal 2015 si è impegnato molto per ottenere questo risultato”.

Soddisfatto anche l’assessore con delega ai Tributi, Gabriele Barisano che ha dichiarato: “Un altro importante tassello che si aggiunge alla macchina amministrativa, che potrà grazie a queste risorse offrire maggiori servizi alla comunità. Ringrazio - ha concluso Barisano - gli uffici che hanno collaborato al raggiungimento di questo obiettivo”.

Imponibilità ICI ed IMU sulle opere costruite in mare:anche i petrolieri devo pagare le tasse!! Una lunga battaglia finalmente vinta!!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le piattaforme marine pagano le imposte: sono 3 quelle presenti in provincia di Chieti

ChietiToday è in caricamento