rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Attualità Ortona

Piano estivo contro gli incendi a Ortona: sanzioni penali e amministrative per i trasgressori

Le misure e attività per la campagna estiva contro gli incendi illustrate dal sindaco Castiglione. Multe fino a 500 euro

Anche sul territorio di Ortona dal 15 giugno al 30 settembre è attiva la campagna estiva antincendio boschivo 2022, che attraverso i piani nazionali e regionali di protezione civile programma le attività di prevenzione e lotta agli incendi boschivi. Sulla linea delle indicazioni nazionali e regionali lo scorso 22 giugno il sindaco Leo Castiglione ha adottato l'ordinanza numero 188 che definisce le attività di prevenzione e lotta contro gli incendi su tutto il territorio di Ortona, con particolare attenzione a quelle aree di interfaccia urbano-rurale che nella scorsa stagione sono state oggetto di violenti incendi con rilevanti danni e grave pericolo per l’incolumità umana.

Insieme alle attività vietate, nell'ordinanza sono riportate una serie di disposizioni per proprietari, affittuari e conduttori di terreni che hanno l’obbligo di manutentare le aree e di tenerle sgombre fino a 20 metri dal confine ferroviario e comunque di circoscrivere i fondi con una striscia di terreno solcato dall’aratro e larga almeno 5 metri. Inoltre,  proprio in quelle aree di interfaccia urbano-rurale ai proprietari di fondi rustici, aree di pertinenza dei fabbricati che fronteggiano le strade o le aree pubbliche è fatto obbligo di provvedere alla manutenzione e pulizia delle aree mediante il taglio e la rimozione della vegetazione, di provvedere al decoro e alla pulizia delle aree mediante la rimozione di eventuali rifiuti, di rimuovere siepi e alberi non regolarmente piantumate rispetto alla distanze delle strade, di provvedere all’eliminazione del pericolo di innesco e propagazione di incendi causata dalla presenza di sterpaglia, cespugli e erbacce in prossimità di strade e spazi pubblici.

Sulla corretta applicazione delle disposizioni vigileranno gli organi di polizia a partire dalla polizia locale che in caso di mancata osservanza degli obblighi e dei divieti provvederà all’applicazione di sanzioni previste dalla legislazione vigente, incluse quelle penali. Inoltre è prevista l’applicazione di sanzioni amministrative che vanno da un minimo di 25 euro fino ad un massimo di 500 euro.

"Invito tutti i cittadini a prendere visione di questa ordinanza e seguire le indicazioni di prevenzione in essa contenute – dichiara il sindaco Leo Castiglione – l’attività di prevenzione è fondamentale per contrastare il rischio degli incendi e migliorare la sicurezza del nostro territorio e delle nostre case".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano estivo contro gli incendi a Ortona: sanzioni penali e amministrative per i trasgressori

ChietiToday è in caricamento