rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Attualità Pretoro

Pericolo incendi boschivi: a Pretoro il sindaco vieta l'accensione dei fuochi

Diego Giangiulli ha firmato l'ordinanza di divieto fino all'11 settembre alla luce dello stato di grave pericolosità

In tutte le aree del Comune di Pretoro è tassativamente vietato: accendere fuochi di ogni genere; far brillare o usare esplosivi; usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli; usare motori, fornelli o inceneritori che producano faville o brace; gettare fiammiferi, sigari o sigarette accese e compiere ogni altra operazione che possa creare comunque pericolo immediato o mediato di incendio; svolgere attività pirotecnica, accendere fuochi d'artificio, lanciare razzi e mongolfiere di carta meglio note come lanterne volanti dotate di fiamme libere; transitare o sostare con autoveicoli su viabilità non asfaltata all'interno di aree boscate.

Questo il contenuto dell'ordinanza valida fino al prossimo 11 settembre firmata dal sindaco Diego Giangiulli che riprende un provvedimento del presidente della giunta regionale Marco Marsilio.

La mancata osservanza dell'ordinanza fa applicare sanzioni, include quelle penali, previste dalle norme statali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pericolo incendi boschivi: a Pretoro il sindaco vieta l'accensione dei fuochi

ChietiToday è in caricamento