Fa la spesa per 25 famiglie in difficoltà: il cuore grande di un pensionato di San Salvo

L'uomo si è messo a disposizione contattando la Protezione civile Arcobaleno per sapere chi aiutare. Poi, ha acquistato i beni alimentari di prima necessità di tasca propria

In questo momento di difficoltà non solo sanitaria, ma anche economica per molte famiglie, ha voluto dare il proprio contributo pur non disponendo di grandissime risorse, ma certamente di un cuore enorme. 

Così Antonio Di Biase, detto Biagino, un pensionato di San Salvo, ha contattato la Protezione Civile Arcobaleno, raccontando il suo progetto: aiutare concretamente, tramite l'acquisto di una spesa alimentare, i suoi concittadini. 

I volontari, a loro volta, si sono fatti consegnare dall'ufficio Politiche sociali del Comune un elenco delle famiglie meno abbienti maggiormente colpite dall'emergenza Coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel giro di qualche ora, Di Biase, insieme all'amico Raffaele Caterino, ha provveduto a fare la spesa per circa 25 famiglie. Insieme, hanno sistemato gli alimenti appena acquistati nelle buste, portandoli alla Protezione Civile. I volontari hanno provveduto a distribuire frutta, olio, carne, pasta, zucchero, latte, verdura, scatolame e altro a domicilio. Un gesto di altruismo che ha scaldato il cuore dei tanti che vi si sono imbattuti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Coronavirus: oggi in Abruzzo 11 nuovi casi, 3 persone in terapia intensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento