rotate-mobile
Attualità Fara San Martino

Da Fara San Martino al mercato globale: Pastificio Cocco verso i canali digitali per promuovere l'artigianalità abruzzese

L’Abruzzo, col distretto di Fara San Martino, è una delle capitali mondiali della pasta, e ora punta al mercato globale

Il Pastificio Cocco, di Fara San Martino, punta al mercato globale della pasta e promuove l'artigianalità abruzzese su Amazon. La storica attività alle pendici della Majella, guarda ai mercati strategici per rigatoni e spaghetti.

Per ottimizzare la gestione dei suoi canali digitali, l’azienda il Pastificio Cav. Giuseppe Cocco, che produce 4 tonnellate di pasta al giorno in 120 formati diversi, ha siglato una partnership con l’altrettanto abruzzese 3PW, società leader nel campo della gestione full service per i canali Amazon e soluzioni e-commerce.

3PW si occuperà dello sviluppo e della gestione dei canali Amazon del Pastificio Cocco per il mercato paneuropeo tramite un servizio di retail execution di eccellenza, che coprirà tutti gli aspetti della vendita online.

Fernando De Panfilis, a capo di 3PW Commercxe in qualità di amministratore unico insieme ad Alessio Carrozza, direttore operativo, dichiara: «3PW si impegna a trasferire il valore del marchio Pastificio Cocco sui canali digitali, ampliandone la portata e migliorando l'engagement con i consumatori. Siamo onorati di lavorare con un marchio dal ricco patrimonio come Pastificio Cocco».

Il Pastificio Cocco produce, oggi come una volta, pasta di qualità superiore nel rispetto dell’antica tradizione, secondo lavorazione artigianale con la trafila ruvida di bronzo e asciugamento statico a bassa temperatura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Fara San Martino al mercato globale: Pastificio Cocco verso i canali digitali per promuovere l'artigianalità abruzzese

ChietiToday è in caricamento