Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

Parco Nazionale della Maiella: parte il "Tour della convivenza: bentornato orso gentile”

Da martedì 7 a sabato 11 settembre il camper Wwf sarà presente nei territori dell’orso bruno marsicano

“Aumentare la conoscenza e la consapevolezza dei cittadini affinché una popolazione stabile di orso bruno marsicano possa insediarsi, riprodursi e svolgere il suo ruolo ecologico nell’ecosistema”.

Questo l'obiettivo dichiarato da Dante Caserta, vicepresidente del Wwf Italia all’avvio del “Tour della convivenza: Bentornato orso gentile” nel Parco Nazionale della Maiella.

Il Tour si svolgerà dal 7 all’11 settembre nei territori del Parco della Maiella dove la presenza dell’orso bruno marsicano è sempre più tangibile. Sono 5 le tappe previste: Roccamorice, Campo di Giove, Palena, Pizzoferrato e Ateleta. In tutte le località il Camper di supporto al Tour sarà attivo dalle 10 del mattino fino al tramonto. 

Le attività saranno gestite da personale e volontari del WWF che, coadiuvati dal Parco, organizzeranno incontri e dibattiti con i residenti e con coloro che svolgono attività nel Parco. Sono previste mostre, attività didattiche e giochi rivolti anche a bambini e ragazzi. Verranno distribuiti materiali informativi sulle regole principali da adottare nell’interazione con l’orso, sia durante le escursioni che nella gestione delle attività economiche. Tutte le attività saranno svolte nel pieno rispetto delle normative anti-Covid. 

“Lo sforzo è quello di annullare o minimizzare le minacce antropiche per questa specie chiave della fauna protetta dell’Appennino. La convivenza tra orso e attività dell’uomo è possibile ed è necessaria”. 

Il “Tour della Convivenza” è all’interno delle attività sostenute dal Progetto LIife-Arcprom, cofinanziato con i fondi Life Natura dell’Unione Europea: sono coinvolti nel progetto gli enti di gestione di tre aree naturali protette in Grecia (Parchi Nazionali di Rodopi, Prespa e Nord Pindo) e del Parco Nazionale della Maiella in Italia, dove il target è l’orso bruno marsicano, una sottospecie che sopravvive solo nell’Appennino Centrale.  

IL PROGRAMMA DEL TOUR  

MARTEDI 7 SETTEMBRE – ROCCAMORICE - in Via De Horatiis  

MERCOLEDI 8 SETTEMBRE – CAMPO DI GIOVE - Piazza Duval 

GIOVEDI 9 SETTEMBRE – PALENA - Piazza del Municipio 

VENERDI 10 SETTEMBRE – PIZZOFERRATO - Piazza San Rocco 

SABATO 11 SETTEMBRE – ATELETA - Giardini Comunali di Ateleta, Via Sangrina 

LE ATTIVITÀ PREVISTE     

Ore 10.00 – 13.30. Sosta del camper e gazebo informativo con distribuzione di materiale informativo sul progetto e sui corretti comportamenti per favorire la coesistenza uomo-orso. 

Ore 16.00 -18.00. Attività ludiche per bambini e ragazzi a tema orso:  

-    gioco dell’orso; 

-    letture tematiche sull’orso e la natura; 

-    cruciverba sul tema orso; 

-    attività di intrattenimento (origami a tema orso, disegni, etc.); 

Ore 18.00 -19.30:  Attività per la cittadinanza, con gioco a quiz e premi sui temi legati alla biologia dell’orso in Appennino, alla presenza dell’orso nel Parco e alla coesistenza tra uomo e orso  

Ore 20 – Fine attività 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Nazionale della Maiella: parte il "Tour della convivenza: bentornato orso gentile”

ChietiToday è in caricamento