rotate-mobile

Palio de lu Ricchiappe 2022: vince il quarto Madonna Misericordiae [VIDEO]

La coppia composta da Serena Marcucci e Guido Barbuscio ha tagliato per prima il traguardo alla ex pescheria

Una folla entusiasta si è raccolta nel centro cittadino per festeggiare il ritorno del  "Palio de lu ricchiappe", l’antica gara riproposta in forma attualizzata a partire dal 2019 poi fermata dalla pandemia. A tagliare per primi il traguardo al “ricchiappo” (la ex pescheria) sono stati Guido Barbuscio e Serena Marcucci  del quarto Mater Misericordiae che hanno preceduto la coppia formata da Alberico Di Cecco e Daniela Romilio del Piano Sant’Angelo.

Una manifestazione che ha rinsaldato il legame della città di oggi con le sue origini si è fatto ancora più attuale dopo la scelta di riproporre questa antica tradizione teatina. Alle 17 è partita da piazzale Sant’Anna la sfilata aperta da un gruppo di bambini ucraini con il vessillo del loro paese colpito dalla guerra.

A seguire l’associazione sportiva Runners Chieti organizzatrice della gara e poi le rappresentanze dei 14  quarti che hanno preso parte alla sfida: Filippone, Sacro Cuore, Fornace, Madonna del Freddo, Sant’Anna, Amiterno, Mater Misericordiae, Trivigliano, Colonnetta, Madonna delle Piane, Santa Barbara, Madonna degli Angeli, Piano Sant’Angelo, Madonna delle Grazie. Insieme alla Processione del Venerdì Santo, il Palio de lu Ricchiappe era uno degli eventi che riscuotevano il maggior successo e la maggiore partecipazione in città.

Ai vincitori è stato consegnato l’ambito trofeo, il palio appunto, che consiste in un’opera dell’artista Maurizio Festa e da lui donata al Palio de lu Ricchiappe consegnato dalla Mater e Pater dell’evento a cura dell’associazione Scopri Teate, Fabrizia D’Ottavio e Gianluca Capitanio.

Si parla di

Video popolari

Palio de lu Ricchiappe 2022: vince il quarto Madonna Misericordiae [VIDEO]

ChietiToday è in caricamento