rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Attualità Centro Storico / Via Mater Domini, 59

Padre Lorenzo, Mater Domini si prepara per l'ultimo saluto: la camera ardente in chiesa

I funerali si svolgeranno venerdì pomeriggio a Chieti. Tantissimi i messaggi d'affetto per il frate che ha cresciuto spiritualmente intere generazioni

Sono tantissimi i messaggi di affetto e commozione che in queste ore sono arrivati per la dipartita di padre Lorenzo Polidoro, il frate cappuccino di Mater Domini volato in cielo questa mattina: ragazzi che hanno frequentato gli scout, coppie unite in matrimonio dal presbitero religioso, i fedeli di Lanciano dove per circa trent’anni è stato il parroco di San Pietro. Padre Lorenzo Giustino Polidoro aveva festeggiato i 90 anni venti giorni fa nella sua Mater Domini, all’interno del cui convento ha vissuto i suoi ultimi anni in preghiera e serenità. Ed è allo stesso modo che ha trascorso le ultime ore di vita, come racconta chi gli è stato vicino.

La camera ardente allestita nella chiesa di S. Maria Mater Domini per tutta la giornata è stata un via vai di persone, anche tanti bambini e famiglie: tutti hanno salutato commossi il frate buono dalla barba bianca che a Chieti e a Lanciano ha cresciuto spiritualmente intere generazioni.

“Ora che sei lassù prega per tutti noi e proteggici come hai sempre fatto” si legge in uno dei tantissimi messaggi raccolti.

Parole ricche di gratitudine, come queste altre: “Ci sono persone speciali che entrano nella tua vita senza chiedere e diventano parte di te. Tu sei stato questo per me e per tanti altri".

Domani, venerdì 23 dicembre, alle ore 15, nella chiesa di Mater Domini a Chieti sarà l'arcivescovo Bruno Forte a celebrare i funerali dell'indimenticabile padre Lorenzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre Lorenzo, Mater Domini si prepara per l'ultimo saluto: la camera ardente in chiesa

ChietiToday è in caricamento