menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vietato l'accesso anche al Castello Aragonese

Vietato l'accesso anche al Castello Aragonese

A Ortona chiudono parchi, pista ciclabile e molo Saraceni: firmate le ordinanze

Il divieto entra in vigore domani e sarà valido fino al 3 dicembre, a meno di diverse decisioni o proroghe

Il sindaco di Ortona, Leo Castiglione, ha firmato l'ordinanza per la chiusura dei parchi cittadini e per l'interdizione della pista ciclabile di via Cervana, a partire da domani (martedì 17 novembre) e fino a giovedì 3 dicembre, salvo ulteriori proroghe o decisioni diverse.

In particolare, sono inaccessibili tutti i parchi, giardini e aree verdi comunali dotati di servizio di apertura e chiusura e quindi con recinzioni e cancelli di accesso, oltre al Castello Aragonese. 

Sono inoltre chiusi al pubblico tutti i percorsi pedonali e le piste, oltre a tutti i parchi e aree verdi non recintati, compresa la pinetina di San Donato nella riserva regionale dell'Acquabella.

Divieto di accesso anche al molo Saraceni, sempre da domani, con l'ordinanza firmata dal presidente dell'autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale, Rodolfo Giampieri.

Sono escluse dal divieto le attività connesse a esigenze di polizia e di pubblico soccorso, servizi tecnico-nautici, attività lavorative strettamente legate ai servizi pubblici istituzionali, nonché all'operatività portuale in corso, attività legate al diporto nautico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento