Attualità

Torna la didattica a distanza per le superiori, Chieti e Francavilla sorvegliate speciali

L'ordinanza del presidente della Regione stabilisce il divieto di aggregazione nelle piazze e nei centri storici, su tutto l'Abruzzo, fino a sabato prossimo

Immagine di repertorio

Il presidente della Regione, Marco Marsilio, ha firmato l'ordinanza numero 3 del 5 febbraio 2021, che stabilisce l'ingresso in zona rossa dei comuni di Atessa, San Giovanni Teatino e Tocco da Casauria, come anticipato qualche ora fa, nel periodo compreso tra sabato 6 a sabato 13 febbraio. 

Ma il documento, oltre alle limitazioni per i tre comuni sopra citati, prevede anche una attenzione particolare su Chieti e Francavilla al Mare, che diventano "sorvegliate speciali" per l'alto numero di contagi. Secondo i dati riportati nell'ordinanza, infatti, a San Giovanni Teatino ci sono 179 casi attivi su una popolazione di 13.943 abitanti, con una prevalenza pari ad 1,28% Rt; ad Atessa 127 casi attivi su una popolazione di 10.567 abitanti, con prevalenza pari a 1,20% Rt; a Chieti 305 casi attivi su una popolazione di 50.287 abitanti, con prevalenza pari a 0,60% Rt; a Francavilla al Mare 243 positivi su una popolazione di 25.109 con prevalenza pari allo 0,97% Rt. 

Dunque, oltre a disporre le tre zone rosse, il presidente della Regione stabilisce "la sottoposizione a stretto monitoraggio dei comuni di Chieti e Francavilla al Mare, dando mandato alla Asl Lanciano Vasto Chieti di notiziare tempestivamente il dipartimento Sanità sugli esiti di detto monitoraggio, qualora i parametri suindicati suggeriscano l’adozione di misure restrittive a livello comunale".

Altra importante disposizione, che riguarda tutta la regione, è il ritorno della didattica a distanza, per un periodo di 14 giorni, a partire da lunedì 8 febbraio, nelle scuole secondarie di secondo grado, su tutto il territorio regionale. 

Inoltre, l'ordinanza stabilisce il divieto di aggregazione nelle piazze e nei centri storici, su tutto il territorio regionale, fino a sabato prossimo, sino a diverso provvedimento; il rigoroso rispetto delle distanze sia all’interno delle strutture pubbliche che in quelle private, con implementazione delle attività di controllo correlate; il contingentamento degli ingressi in tutti i locali commerciali , su tutto il territorio regionale.

Zone rosse

Per quanto riguarda i comuni di Atessa, San Giovanni Teatino e Tocco da Casauria, fino a sabato 13 febbraio, valgono le seguenti disposizioni. 

  • sono consentiti l’ingresso e l’uscita ai e dai comuni di Tocco da Casauria, Atessa e San Giovanni Teatino al personale sanitario e quello deputato ai servizi alla persona, ai volontari e funzionari della Protezione civile nazionale e regionale, al personale delle forze di polizia, del corpo nazionale dei vigili del fuoco, nonché delle forze armate, nell'esercizio delle proprie funzioni
  • sono consentiti l’ingresso e l’uscita ai e dai comuni di Tocco da Casauria, Atessa e San Giovanni Teatino in presenza di condizioni di comprovate ragioni di salute (ricovero ospedaliero, stato di gravidanza, patologie che necessitano di visite o cure indifferibili) debitamente certificate;
  • sono consentiti l’ingresso e il transito per e nei comuni di Tocco da Casauria, Atessa e San Giovanni Teatino al personale impegnato nel trasporto finalizzato al rifornimento e al funzionamento di servizi essenziali, previa esibizione da parte di quest’ultimo di idonea documentazione relativa alla merce trasportata e alla destinazione della stessa;
  • in tutti gli altri eventuali casi non contemplati nelle lettere precedenti, l’ingresso ai comuni è possibile esclusivamente a fronte di apposita autorizzazione rilasciata dal sindaco;
  • nei casi non contemplati nelle lettere precedenti, l’uscita dai comuni è possibile esclusivamente previa apposita autorizzazione rilasciata, sulla base di proprie valutazioni, dal sindaco a fronte di evidenze rappresentate dagli interessati in ordine all’urgenza e indifferibilità dell’impiego

Ordinanza 5 febbraio 2021

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna la didattica a distanza per le superiori, Chieti e Francavilla sorvegliate speciali

ChietiToday è in caricamento