Attualità

Trasporto pubblico, si può occupare fino all'80% dei posti assicurando il ricambio d'aria: l'ordinanza

Il presidente Marsilio ha firmato le "Linee guida per l'informazione agli utenti e le modalità organizzative per il contenimento della diffusione del Covid-19 nel trasporto pubblico"

Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha firmato l'ordinanza numero 40, contentente le "Linee guida per l'informazione agli utenti e le modalità organizzative per il contenimento della diffusione del Covid-19 nel trasporto pubblico".

Il provvedimento prevede che i mezzi adibiti al trasporto pubblico locale ed extraurbano non superino l'80% dei posti consentiti dalla carta circolazione, prevedendo prioritariamente l'uso dei posti a sedere. 

Lo stesso coefficiente di riempimento si applica agli autobus Ncc, adibiti a trasporto pubblico locale.

Questo dato è ammesso solo qualora perduri, "secondo i parametri prescritti dalla vigente normativa, l’inserimento della regione Abruzzo come zona bianca o gialla". In caso di trasporto che interessi la Regione Abruzzo e altra regione contigua in zona arancione o rossa valgono le prescrizioni che si applicano in tale regione a rischio più elevato.

L'ordinanza prevede inoltre che il ricambio dell'aria sia costante, predisponendo in modo stabile l'apertura dei finestrini o di altre prese di aria naturale. Il coefficiente di riempimento è consentito anche in relazione al ricambio dell'aria interna dei veicoli. Infatti, la maggior parte degli impianti di climatizzazione consente una percentuale di aria prelevata dall'esterno e un ricambio a ogni apertura delle porte in fermata.

"Potrà essere aumentata la capacità di riempimento - dice l'ordinanza - oltre il limite previsto, esclusivamente nel caso in cui sia garantito un ricambio di aria e un filtraggio della stessa per mezzo di idonei strumenti di aereazione che siano preventivamente autorizzati dal Cts".

L'ordinanza

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto pubblico, si può occupare fino all'80% dei posti assicurando il ricambio d'aria: l'ordinanza

ChietiToday è in caricamento