rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Attualità

Musica nei locali senza limiti di orario nei giorni di festa: deroga all'ordinanza del Comune di Chieti

Divertimento, ma in sicurezza nel pieno rispetto delle norme anti Covid, dalla Vigilia di Natale a Santo Stefano e a Capodanno

Sì alla musica nei locali pubblici, a Chieti, anche oltre i limiti d'orario attualmente in vigore, ma solo nei giorni di festa e nel pieno rispetto delle normative anti Covid. 

È il contenuto dell'ordinanza firmata da oggi dal sindaco Diego Ferrara, che prevede la deroga per i giorni del 24, 25, 26 e 31 dicembre 2021. Al momento, infatti, la musica si deve fermare al massimo all'1 il venerdì e il sabato, a mezzanotte negli altri giorni. 

“Abbiamo consentito la deroga in questi soli giorni - spiega il sindaco - per venire incontro alle attività commerciali, che sono comunque tenute al pieno rispetto dei protocolli governativi covid, ma che potranno godere di questi benefici, comunicando al Comune l’intenzione di usufruirne per il clou delle festività".

Le attività che vogliono usufruire di questa possibilità e derogare all'ordinanza già vigente, devono mandare per pec a protocollo@pec.comune.chieti.it una copia della comunicazione da parte di chi intende derogare all’ordinanza già vigente, da esibire anche nel locale.

Sono concesse serate in musica, ma non danzanti, nel pieno rispetto di quanto stabilisce il protocollo anti covid del Governo.

"L’invito a tutti - conclude Ferrara - è quello di vivere in sicurezza questi giorni, facendo in modo che le regole siano un riferimento per la salute e non una briglia da allentare, perché la lotta al covid deve interessarci tutti e deve vederci tutti dalla stessa parte, soprattutto in questi giorni, perché il futuro possa essere diverso da quello vissuto in questi ultimi due anni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica nei locali senza limiti di orario nei giorni di festa: deroga all'ordinanza del Comune di Chieti

ChietiToday è in caricamento