rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Attualità

Un’opera del museo Barbella sarà esposta nel padiglione Italia dell’Expo di Dubai

Sì della giunta, l'esposizione dal 20 al 26 febbraio. Ferrara e De Cesare: “Un grande onore per Chieti, una splendida opportunità per il nostro turismo”

Un’opera del museo Barbella di Chieti sarà esposta nel padiglione Italia dell’Expo 2020 di Dubai dal 20 al 26 febbraio prossimi.

Si tratta dell’opera "Anonimo castellano degli ultimi decenni del XVI sec. ,crespina con busto di ragazzo (catalogo Museo, sezione donazione Paparella-Devlet, n. 1) che sarà uno dei pezzi della mostra organizzata dalla  Regione Abruzzo dal titolo: "Abruzzo: dal passato al futuro, l'arte nelle nostre mani”.

Dopo il sì deella giunta alla concessione, soddisfazione è stata espressa dal sindaco Diego Ferrara e l’assessore alla Cultura Paolo De Cesare: “Per la nostra città è un grande privilegio quello di essere ospite del padiglione dell’Italia dell’Expo di Dubai. Questo importante evento internazionale nasce da una altrettanto considerevole sinergia fra Regione, Soprintendenza e Comune di Chieti, che ha reso possibile individuare l’opera scelta per essere parte integrante della mostra e aprire alla nostra città una finestra mondiale, con l'Esposizione Universale".

L’opera, della collezione Paparella-Devlet, è un'espressione significativa delle Maioliche di Castelli e uno dei pezzi più importanti del museo teatino.

"Per la città - aggiungono - è un’occasione anche per farsi conoscere in un ambito così prestigioso, che coglieremo corredando l’opera di tutto il materiale promozionale dei luoghi da visitare e vedere a Chieti, in modo da avere una rilevante apertura sul mercato internazionale, grazie a questa occasione e inserire la città in circuiti in cui non è ad oggi mai arrivata”. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un’opera del museo Barbella sarà esposta nel padiglione Italia dell’Expo di Dubai

ChietiToday è in caricamento