rotate-mobile
Attualità

Nuovi parcheggi e tariffe agevolate in alcune zone della città, sosta gratis per le macchine ibride solo in stalli dedicati: cosa cambia

Il provvedimento approvato dalla giunta, immediatamente esecutivo, mira a promuovere il migliore utilizzo delle aree di sosta presenti sul territorio e favorire il ricambio degli stalli

La giunta comunale di Chieti ha approvasto la rimodulazione dei parcheggi in alcune zone della città, con l'obiettivo di promuovere il migliore utilizzo delle aree di sosta presenti sul territorio e favorire il ricambio degli stalli. I provvedimenti sono immediatamente efficaci. 

“Un atto - spiegano il sindaco Diego Ferrara e l'assessore alla Mobilità Stefano Rispoli - che abbiamo predisposto con lo scopo di incentivare l'uso dei posti auto a raso situati nel parcheggio multipiano di via Papa Giovanni XXIII e l'accesso al centro storico da via Armellini, largo Cremonesi, largo Moricorvo, che abbiamo riqualificato attingendo ai finanziamenti Por/Fesr 2014/2020 (Asse VII - Sviluppo Urbano Sostenibile". Azione 6.7.1.). Lo scopo è anche quello di incentivare una maggiore rotazione dell'utilizzo degli stalli a raso nella città e, al contempo, potenziare gli introiti derivanti dalla sosta, viste le condizioni di dissesto finanziario dell'ente".

Il provvedimento prevede nuove tariffe relative ai soli parcheggi a raso del multipiano di via Papa Giovanni XXIII, dove è previsto un abbonamento settimanale h24, al costo di 15 euro. 

Sono stati inoltre istituiti 38 stalli a pagamento in piazza Carafa, "per riequilibrare - dicono gli amministratori - il numero di stalli che nel tempo sono stati sottratti al pagamento in piazzale Marconi e in viale Abruzzo". In piazza Valignani sono stati istituiti 3 stalli a pagamento e 2 adibiti al carico e scarico. 

Inoltre, sono state modificate le tariffe relative ai parcheggi a raso in strada dell'Acquedotto (via Montello): nel dettaglio, ogni ora di sosta costerà 1 euro, con la somma minima prevista di 50 centesimi, corrispondente a 30 minuti, tutti i giorni esclusi i festivi; è stata inoltre introdotta la tariffa giornaliera, al costo di 2,50 euro, dalle ore 8 alle ore 20, esclusi i festivi. 

In via Marco Vezio Marcello è stato eliminato uno stallo a pagamento, con l'obiettivo di migliorare l'accessibilità specie dell’utenza con disabilità alle attività commerciali presenti in loco. 

Eliminata la sosta gratuita per i veicoli a completa trazione elettrica e ibrida con fattore C02 < gr. 50, con l’impegno di richiedere agli uffici e alla polizia locale l’individuazione sia nel centro storico, sia a Chieti Scalo, di aree dove tali veicoli potranno continuare a sostare gratuitamente.

"Nel frattempo - dicono Ferrara e Rispoli - entra nel vivo la realizzazione dei nuovi parcheggi previsti a Chieti Scalo, in piazza Carafa, in via Ciampoli, nel centro storico, e in piazza Garibaldi, nell’ambito della rigenerazione urbana della via dei Conventi. La nostra amministrazione, con tutti i progetti messi in cantiere ha avviato una seria e concreta riqualificazione anche della sosta, studiando il fabbisogno della città e progettando opere in grado di rispondere in modo efficiente a tale domanda di stalli che prima d’ora non era stata affrontata”. 

Ricevi le notizie di ChietiToday su Whatsapp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi parcheggi e tariffe agevolate in alcune zone della città, sosta gratis per le macchine ibride solo in stalli dedicati: cosa cambia

ChietiToday è in caricamento