Consumi idrici elevati e lavori: rubinetti a secco in quattro comuni della provincia

A Chieti e Torrevecchia Teatina interruzione temporanea, ma Casalincontrada e Pretoro restano senza acqua di notte fino alla fine dell'estate

Rubinetti a secco nei prossimi giorni, soprattutto nelle ore notturne, a Chieti e provincia, per l'elevato consumo idrico in questi territori e per consentire alcuni lavori. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Aca spa ha diffuso gli avvisi utili a tutti i residenti delle zone interessate. Ecco di seguito tutte le interruzioni previste. 

  •  A Chieti e Torrevecchia Teatina, potrà essere interrotta l'erogazione idrica, o potranno verificarsi cali di portata e pressione giovedì 23 luglio, dalle ore 15.30 alle 18.30, per l’interruzione dell’energia elettrica comunicata dalla società e-distribuzione per lavori nella centrale Dragonara, a Colle Giglio e via dei Frentani (Villa Pini) a Chieti, nelle zone di Capoluogo, via Torre, frazione Castelferrato, a Torrevecchia.
  • Sospensione dell'erogazione idrica a Pretoro, dalle ore 23 alle 6 del giorno succesisvo, fino alla fine dell'estate, nel periodo compreso tra mercoledì 22 luglio e lunedì 31 agosto. Aca precisa che l'orario potrà subire variazioni dovute alle manovre di chiusura e riapertura e la normale erogazione dell’acqua potrà essere ripristinata in ritardo nelle zone più elevate, essendo quest’ultime idraulicamente più sfavorite.
  • A Casalincontrada l'erogazione idrica verrà sospesa dalle ore 22 alle 6 del giorno successivo nel periodo tra giovedì 23 luglio e lunedì 31 agosto, in via Coppelli, via Maiella, Colle Petrano, via Brecciarola e zone limitrofe. Aca precisa che l'orario potrà subire variazioni dovute alle manovre di chiusura e riapertura e la normale erogazione dell’acqua potrà essere ripristinata in ritardo nelle zone più elevate, essendo quest’ultime idraulicamente più sfavorite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • DIRETTA - Elezioni comunali 2020: continua lo spoglio a Chieti

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • Torrevecchia in lutto per la scomparsa di Erica: aveva solo 26 anni

  • Il Comune di Atessa assume 5 impiegati a tempo indeterminato: bando e scadenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento