rotate-mobile
Attualità San Salvo

Il vastese Niccolò è il più giovane in Italia a ottenere il brevetto C da volontario di Protezione civile: il riconoscimento del Comune di San Salvo

Il giovane volontario del circolo Fir Cb San Vitale ha 17 anni e ha fatto il suo ingresso nel settore del volontariato partecipando al progetto del dipartimento di Protezione civile ‘Anch'io sono la Protezione civile

Riconoscimento nazionale per Niccolò Di Gregorio, 17 anni di Vasto, volontario della Fir Cb San Vitale San Salvo, il più giovane in Italia ad aver conseguito il brevetto "C" e con un ulteriore esame la qualifica di formatore/esaminatore. La sessione di esami si è svolta nei giorni scorsi a Casalpusterlengo (Lodi), dopo un corso durato oltre tre mesi.

Questo pomeriggio, nell’aula consiliare del Comune di San Salvo il sindaco Emanuela De Nicolis e l’assessore comunale alla Protezione civile Tony Faga, hanno consegnato al giovane Niccolò un attestato di merito per l’impegno civile, un gagliardetto della città e una copia della Costituzione italiana.

“Sono emozionata nel vedere come il volontariato non sia solo una buona prassi degli ma che un giovane come Niccolò, così maturo e pronto, si impegni nella solidarietà con la Protezione civile. I volontari – ha sottolineato il sindaco De Nicolis – sono fondamentali nella gestione delle emergenze. In particolare dopo la pandemia vediamo spesso i giovani svogliati, mentre oggi invece abbiamo avuto una testimonianza positiva di cosa voglia dire l’impegno”.

Il presidente della Fir Cb San Salvo e presidente territoriale per la provincia di Chieti, Alfonso Buccigrossi, si è detto orgoglioso per il brevetto conseguito da Niccolò Di Gregorio, frutto del nostro lavoro di formazione che dal 2014 abbiamo attivato a San Salvo. “Di Gregorio – ha spiegato Buccigrossi – ha fatto il suo ingresso nel settore del volontariato partecipando al progetto del dipartimento di Protezione civile ‘Anch'io sono la Protezione civile’, campo scuola dedicato ai ragazzi dai 10 ai 17 anni organizzato dal circolo di San Salvo. Sono orgoglioso di Niccolò perché sin da subito si è appassionato al nostro immenso mondo del volontariato di Protezione civile".

L’assessore Faga ha ringraziato i volontari di San Salvo e in particolare la Fir Cb San Salvo “sempre a disposizione dell’amministrazione comunale e non solo nelle emergenze. Grazie per il lavoro che svolgete per questa città”.

"La formazione è fondamentale per i volontari, un aspetto a cui tiene molto la nostra associazione perché possano essere pronti e preparati a servizio della comunità in maniera efficiente e professionale. I giovani sono il nostro futuro e noi contiamo su di loro. Sono fiera di Niccolò e voglio ringraziare l’Amministrazione comunale di San Salvo che ogni anno ospita il nostro campo scuola dedicato agli adolescenti", ha ribadito il presidente regionale Fir Cb, Luciana Graziani.

"Un onore per me fare parte della grande famiglia Fir Cb che mi ha permesso di raggiungere questo traguardo. Ringrazio San Salvo e il Circolo Cb San Vitale, la Fir Cb Abruzzo, Fir Cb nazionale, ma soprattutto la mia famiglia che mi supporta in tutto", ha dichiarato Niccolò Di Gregorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il vastese Niccolò è il più giovane in Italia a ottenere il brevetto C da volontario di Protezione civile: il riconoscimento del Comune di San Salvo

ChietiToday è in caricamento