rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Attualità Pretoro

Torna percorribile la strada che porta a Passolanciano, impianti sciistici aperti questa domenica

La decisione dopo la riunione in prefettura a Chieti: "Assenza di rischio valanghe per la zona e assoluta sicurezza delle piste, adeguatamente trattate"

Impianti del comprensorio sciistico Passolanciano-Maielletta aperti questa domenica, 22 gennaio.

Dopo le abbondanti nevicate e l’esclusione del rischio valanghe, ieri sera in Prefettura è stata disposta la revoca della chiusura della strada statale 614 che da pretoro porta in montagna.

Il sindaco di Pretoro, nella sua responsabilità di autorità comunale di protezione civile, avvalendosi del supporto di esperti e analizzando la carta valanghe, con riferimento al suo territorio, “ha escluso la possibilità di un fenomeno valanghivo tanto sulle strade verso il comprensorio sciistico quanto sulle piste, ribadendo la piena sicurezza della riapertura degli impianti sciistici domani nei cui confronti”. Dello stesso avviso l’ingegner Di Vittorio dell’Anas, che ha escluso il pericolo valanghe e confermato la perfetta fruibilità delle strade di competenza, in entrambe le corsie di marcia, il sindaco di Rapino e la Provincia. 

Il prefetto Della Cioppa ha quindi prescritto la puntuale esecuzione del piano organizzativo elaborato nelle precedenti riunioni per la gestione dell’affluenza agli impianti e dei parcheggi, invitando la questura a disporre controlli dal km 0, la cosiddetta rotatoria "del lupo" della strada che conduce a Passolanciano per verificare se i mezzi siano attrezzati per percorrere strade con neve e ghiaccio.

In caso di affollamento in quota, come già accaduto in passato, verrà adottato un provvedimento temporaneo di chiusura a valle della strada allo scopo di consentire la gestione ottimale di afflusso, deflusso e interventi di soccorso.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna percorribile la strada che porta a Passolanciano, impianti sciistici aperti questa domenica

ChietiToday è in caricamento