"Natale con i tuoi", parte da Chieti l'incontro con le tradizioni culinarie del mondo

Dalla delegazione teatina dell’accademia italiana della cucina è partita l’idea che ha visto ieri pomeriggio gli accademici collegati da ogni parte del mondo

Chieti al centro della cultura culinaria mondiale. Dalla delegazione teatina dell’accademia italiana della cucina, presieduta da Nicola D’Auria, è partita l’idea che ha visto ieri pomeriggio gli accademici collegati da ogni parte del mondo per scambiarsi idee e ricette della tradizione natalizia.

Un pomeriggio di cultura, di confronto e riflessione che ha attraversato tutto il globo, da occidente a oriente, con 18 fusi orari in ballo. Nel giorno in cui ogni anno i membri dell’accademia si incontrano per la tradizionale conviviale, il dibattito moderato dal vice presidente vicario Mimmo D’Alessio ha raccolto gli interventi da San Francisco, New York, Rio de Janeriro, Lisbona, Sofia, Singapore e Città del Vaticano.

Lo chef Peppino Tinari da Guardiagrele ha illustrato il menu di Natale abruzzese mentre da Chieti la signora Rosella Di Luzio ha mostrato in video come si prepara il classico “brodo con il cardone”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Megalò arriva il colosso irlandese Primark

  • L'Abruzzo torna in zona arancione da domenica

  • Focolaio dopo l'uccisione del maiale: a Pizzoferrato salgono a 71 i positivi

  • Esce dal negozio con le scarpe nuove ai piedi, dopo aver messo le vecchie nella scatola: denunciato

  • Allerta meteo della Protezione civile: nevicate fino a quote collinari

  • Colpisce alla testa il fratello che viene ricoverato in prognosi riservata

Torna su
ChietiToday è in caricamento