menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Musica, agli Sfaratthons di Borrello il premio “Kalos 2020”

La band chietina sarà premiata a Forte dei Marmi con il riconoscimento alla cultura

La band di Borrello Sfaratthons, riceverà a Forte dei Marmi uno dei riconoscimenti per la “sezione Cultura” del Premio internazionale per l’arte e la letteratura “Kalos 2020” a cura dell’associazione Irdidestinazionearte. 

Il gruppo prog-rock chietino, formato da Giovanni Di Nunzio, Cecilio Luciano, Mario Di Nunzio, Giovanni Casciato e Luca Di Nunzio, è stato premiato per il disco “Appunti di viaggio”, contraddistinto da un’insolita poliedricità: musica, poesia e arte sono infatti gli ingredienti alla base del cd uscito la scorsa estate (e venduto e recensito anche all’estero, dal Giappone all’Olanda, dal Canada alla Francia…) e contenuto in un booklet di oltre 30 pagine dove si raccontano diversi viaggi, da quelli epici a quelli sonori, da quelli visivi a quelli alla ricerca delle proprie radici e tradizioni. Al contributo del pittore Luca Luciano, del poeta Donato Di Luca e di Argentino D’Auro, già autore dei testi della precedente opera “La bestia umana”, si aggiunge il valore del flautista internazionale Geoff Warren, ospite straordinario nel disco.

La cerimonia di consegna del premio si terrà nella città toscana, al Museo Guidi, il prossimo 8 marzo 2020 alle ore 16.

L’associazione culturale Irdidestinazionearte, promotrice del Premio, ha come principale obiettivo la creazione di una rete nazionale ed internazionale di artisti e scrittori, che contribuiscono con le loro opere ed esposizioni a diffondere il vero significato dell’arte attraverso mostre in varie parti del mondo, premi letterari e presentazioni di libri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento