Multe per chi non indossa le mascherine a Fossacesia

L’ordinanza del sindaco che obbliga all'utilizzo dei dispositivi in luoghi pubblici è entrata in vigore a mezzanotte e avrà validità fino al ‪3 maggio

Obbligo all’uso della mascherina protettiva in spazi pubblici e all'interno degli esercizi commerciali, uffici e banche sul territorio comunale di Fossacesia.

Lo ha stabilito il sindaco Enrico Di Giuseppantonio che ieri ha firmato l’ordinanza al fine di assicurare una protezione ancora maggiore rispetto alle misure di sicurezza già prese. L’ordinanza, che è entrata in vigore a partire dalla mezzanotte di sabato 18 aprile, avrà validità sino al ‪3 maggio‬, prevede una sanzione pecuniaria a carico dei trasgressori.

"Indossare correttamente la mascherina - sottolinea il sindaco di Fossacesia - riduce il rischio di contagio, soprattutto se ragioniamo in prospettiva futura. o chiesto alle forze dell’ordine di vigilare con la massima attenzione sull’obbligo dell’utilizzo delle mascherine perché spero che ogni azione possa essere utile a uscire da questa situazione. Confido ovviamente come sempre nel buon senso delle persone della mia città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • Tragico incidente nella rimessa di casa: muore schiacciato dall'escavatore

  • Coronavirus: 560 nuovi contagi e 12 morti in Abruzzo nelle ultime 24 ore

  • Cos’è il saturimetro e perché averne in casa uno in questo periodo di emergenza sanitaria

Torna su
ChietiToday è in caricamento