menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto da Facebook (Andrea Desiderio)

Foto da Facebook (Andrea Desiderio)

Traffico paralizzato in centro per l'auto dei vigili in divieto di sosta: multati dai loro colleghi

Il parcheggio selvaggio ha mandato in tilt la viabilità per un camion bloccato in via Vicentini, a sua volta sanzionato

Alle regole del codice della strada, come è giusto che sia, non sfuggono nemmeno i vigili urbani. 

È accaduto ieri mattina a Chieti, dove un'automobile della polizia locale di Francavilla al Mare è stata parcheggiata alla fine di via Vicentini, a pochi metri da piazza Valignani, non solo in un tratto in cui vige il divieto di sosta, ma oltretutto occupando una parte della già stretta carreggiata. 

Forse il mezzo in divieto sarebbe passato quasi inosservato se non si fosse creata una combinazione letale per la viabilità teatina.

Il caso ha voluto che, proprio mentre l'auto era in sosta e il conducente impegnato altrove, nella stretta via del centro storico, sia passato anche un grosso camion, che ovviamente non è riuscito a passare. Così, per una mezz'oretta, la viabilità del centro è rimasta bloccata, con le auto imbottigliate in via Vicentini e via Marco Vezio Marcello, e il caos a catena su tutte le strade limitrofe. 

In tanti hanno notato la situazione, scattando una foto diventata virale sui social nel giro di pochi minuti. 

Il sindaco uscente Umberto Di Primio è sceso personalmente dal palazzo municipale per cercare una soluzione. Alla fine, sia l'auto dei vigili di Francavilla, sia il conducente del camion sono stati multati dalla polizia locale teatina.  

"Un po’ di civiltà in più - chiosa Di Primio - avrebbe evitato la mezz’ora di caos che cittadini e automobilisti hanno dovuto subire".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Variante inglese del Covid, boom di casi a Guardiagrele

Attualità

Abruzzo in zona arancione: cosa cambia da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento