rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Attualità Ortona

Alla Galleria Vigna di Ortona inaugurata la mostra di pittura degli allievi del corso di pittura Kalòs

Gli allievi del terzo anno del corso di pittura dell'associazione culturale Kalòs espongono opere ad olio su tela ed acrilico

È stata inaugurata la mostra degli allievi del terzo anno del corso di pittura dell'associazione culturale Kalòs, che espongono opere ad olio su tela ed acrilico alla Galleria Vigna di Ortona in piazza Garibaldi.

L'esposizione sarà visitabile fino al 15 novembre prossimo ed è curata da Daniela Ricciardi.

"È la prima volta che usciamo dal nostro territorio di comfort - dice Ricciardi - è una bella occasione, un'idea che ci è venuta in concerto con il professor Pasqualone, abbiamo deciso che era il momento di far uscire gli artisti e di farli conoscere anche al di fuori del territorio di Torrevecchia perché i quadri sono di tutto rispetto e c'è un bel movimento con questo corso di arte, quindi è il caso di coinvolgere anche altre situazioni del territorio che si occupano appunto di arte. Ci troviamo in una splendida location una bella idea di questo giovane imprenditore, Vassilis Dragani, che collega l'imprenditoria all'arte, ce ne fossero di ragazzi così. Il percorso degli allievi dell'associazione è in eterna crescita, loro sono al terzo anno, si appassionano sempre di più, stiamo trattando la figura umana dal vero, quindi ci sono buone prospettive anche per mostre future e ce la mettiamo tutta per dedicare una buona parte della nostra vita all'arte".

All'inaugurazione c'è stato l'intervento del critico Massimo Pasqualone. "Da direttore operativo di questa galleria con piacere ho accolto l'invito della maestra Daniela Ricciardi ad essere presente alla galleria del dottor Dragani per una serata molto bella per Villa Caldari che propone dieci artisti che saranno qui fino al 15 novembre e propongono linguaggi originali e diversi, sono artisti che ormai hanno anni o mesi di attenzione verso il mondo dell'arte e che già mostrano risultati interessanti. Per la prima volta ospitiamo una scuola d'arte, l'associazione Kalòs di Torrevecchia Teatina, un'associazione che fa arte ed esposizioni ma che non era mai uscita dai propri confini comunali, quindi è una bella esperienza".

Tra i visitatori anche la maestra Mara Carusi, queste sono le sue impressioni sulla mostra: "Vedo gente abbastanza preparata, che affronta diversi temi con molto coraggio perché non è semplice proporre il contemporaneo, non è molto semplice nemmeno farlo accettare. Però è una cosa molto bella, c'è il figurativo, c'è la paesaggistica, la mostra è messa su buoni livelli. Io sono dell'idea che una scuola di pittura debba affrontare tutti i temi, l'artista deve saper fare tutto dal figurativo al paesaggio alla natura morta, poi ognuno prende la sua strada, però come base deve avere il saper fare ogni cosa. Mi fa piacere che anche in questi piccoli centri si parli di arte, è importantissimo che si entri in certi posti, noi abbiamo scelto appunto l'entroterra per cercare di fare questa scuola in modo da alfabetizzare un po' tutti per quanto riguarda l'arte e qui ha preso una buona strada, già che c'è una galleria è un aspetto positivo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla Galleria Vigna di Ortona inaugurata la mostra di pittura degli allievi del corso di pittura Kalòs

ChietiToday è in caricamento